Recensione: Dock magnetico per la ricarica di Apple Watch

| 20 novembre 2015 | 13 commenti

Come la maggior parte degli utenti Mac, sono un po’ dandy, e quindi presto attenzione anche al design degli accessori che devo collegare al computer o ai dispositivi iOS. 

Subito dopo il lancio dell’Apple Watch 4 0, il mercato è stato letteralmente invaso di ogni genere di dock (piedistallo) su cui appoggiare l’orologio per ricaricarlo durante la notte, ma tutti hanno lo stesso difetto, almeno secondo me: sono esteticamente accettabili con l’Apple Watch, ma senza diventano “oggetti senza senso” sul comodino, e in alcuni casi di dubbio gusto estetico. In più, da quando è disponibile la modalità “notte” che consente di utilizzare l’Apple Watch come una sveglia appoggiandolo su un lato, i dock si sono sviluppati in altezza, stile totem indiano.

Ad esempio, il NightStand di Elevation Lab (€34,95) è un piedistallo in silicone disponibile in vari colori. Quando è con l’orologio nel complesso è gradevole, ma “nudo” diventa una misterioso oggetto sul comodino.

NightStand di Elevation Lab

E vale lo stesso discorso anche per i dock realizzati con materiali più pregiati, come lo Stand per ricarica Forté di Twelve South (€70) in acciaio cromato e pelle.

Stand per ricarica Forte

 

Cupertino ha risolto questo “problema estetico” con il Dock magnetico per la ricarica di Apple Watch, un vero e proprio oggetto di design, bello quando si utilizza con l’orologio, ma anche da solo.

Apple Dock magnetico ricarica Apple Watch

Per non lasciare tutto il giorno sul comodino uno strano “totem” come i dock concorrenti, Cupertino ha fatto una cosa molto semplice: ha realizzato un disco circolare morbido con al centro lo speciale connettore magnetico di ricarica (la versione più elegante con il bordo in acciaio lucido) su cui adagiare l’Apple Watch con il cinturino aperto.

Dock ricarica Apple Watch slacciato

Ma, il connettore magnetico può essere sollevato e posizionato in verticale per utilizzare l’orologio in modalità “Notte”, e ripiegato quando non serve.

Apple Dock magnetico Apple Watch

Grazie a questo intelligente sistema, sul comodino rimane un discreto “cuscino” che si adatta sia al design di un mobile moderno, sia a quello di uno classico, e non c’è pericolo di graffiare la superficie perché sul fondo del Dock c’è un morbido rivestimento scamosciato (forse è alcantara). La parte superiore del Dock, invece, è rivestita con un materiale sintetico liscio, quindi dovrebbe essere facilmente lavabile con un po’ d’acqua e sapone.

Dock magnetico apple Watch

L’unica accortezza che bisogna avere quando si decide di utilizzare il Dock in modalità notte è di alzare completamente il connettore magnetico, perché se non è perfettamente verticale, non aderisce completamente al fondo della cassa dell’orologio e si connette e sconnette in continuazione. 

Apple Watch Dock magnetico

Sul retro del Dock c’è l’ingresso per collegare il lunghissimo cavo Lightning-USB in dotazione, e dal momento che il caricabatteria non è incluso bisogna utilizzare quello che è uscito con l’orologio.

Considerazioni finali

Apple Dock magnetico notte

Dal punto di vista estetico, il Dock per  Watch è il classico accessorio realizzato da Apple: design elegante, impeccabile in ogni più piccolo dettaglio, ed è versatile perché permette di ricaricare l’orologio sia appoggiandolo con il cinturino slacciato, sia in modalità Notte, cosa che non offrono gli altri dock. Potrebbe sembrare un po’ caro, ma a differenza dei piedistalli di terze parti include il connettore magnetico che da solo costa €35.

Non è sicuramente un accessorio indispensabile, ma aggiunge un tocco di classe al proprio comodino

Punteggio (da 1 a 5)4.5
Pro: design elegante; si adatta a qualsiasi arredamento; versatile; include il connettore magnetico.
Contro: un po’ caro per gli utenti non dandy.
Compatibilità: qualsiasi modello di Apple Watch.
Prezzo: € 89, disponibile su Apple Store online, spedizione inclusa.
Produttore: Apple.

Tag: , ,

Argomento: Apple Watch

Commenti (13)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Defcon 1 ha detto:

    È bello, ma costa un po’ troppo…

    • Kernel Panic ha detto:

      Secondo me non è caro rispetto agli altri dock, perché come evidenziato nella recensione, include il caricatore magnetico.

  2. Secondo me è puro materiale pronto per la discarica appena nato. Inutile, ingombrante, costoso. Non è figlio dell’essenzialità Apple, potrebbe essere un prodotto Trust, o un accessorio per PC.

    • iPod original ha detto:

      L’ho comparto, e devo dire che è veramente fatto bene, all’altezza della fama di Apple.

    • Vincenzo ha detto:

      Invece lo trovo bellissimo ed in pieno stile Apple. Anche il prezzo non è eccessivo francamente considerando quanto costino gli altri senza caricatore. Non capisco il tuo commento ma forse non hai neanche il Watch per poterlo capire a fondo.

      • Beh, Vincenzo, non considero avere Watch un privilegio, ma ce l’ho. Capire a fondo un orologio poi non mi sembra nulla di trascendentale. Forse dovresti approfondire le tue conoscenze in materia di design, invece di collezionare oggetti che creano (tu pensi) consenso.

        • Il Guardiano del Faro Rotto ha detto:

          @ Stefano Ragazzi: anche se per come scrivi pensi di esserlo, non sei Renzo Piano, e quindi le tue considerazioni sul design sono valide come quelle di chiunque altro su questo blog.

          • Caro GdFR, il mio approccio verso il design non è soggettivo, ma è riassumibile in una frase di Adolf Loos “Un oggetto al quale non sia possibile togliere o aggiungere nulla senza pregiudicarne la perfezione, è bello.”
            Sotto questo punto di vista il “carica-Watch” di serie è bello, nel senso che nulla si può togliere. Questo dimostra che l’oggetto di cui disquisiamo è assolutamente superfluo e ad un prezzo in assoluto basso e relativamente alto crea un flusso di cassa in Apple discorde dalla sua filosofia estetica. E questo non (mi) va bene.

  3. Sinoue ha detto:

    Ne ho acquistato uno in silicone nero per 8 euro spedizione inclusa con Prime su Amazon.
    Per me questo starà benissimo sugli scaffali dei magazzini Apple

Aggiungi un commento