Rivoluzione Western Digital: My Passport USB-C per le prima volta con SSD

| 6 aprile 2017 | 3 commenti

My Passport USB-C SSD

Rivoluzione in casa Western Digital: l’iconica serie di hard disk portatili My Passport è ora disponibile per la prima volta con un unità a stato solido (SSD) con connessione USB-C,  perfetta per i nuovi MacBook Pro (2016) e per i MacBook 12”.

My Passport USB C SSD

Grazie alla connessione USB-C 3.1 Gen 2 (10 GB/s), il punto di forza del neonato MyPassport è la velocità: 515 MB/s, secondo quanto dichiarato da WD. L’unità è anche molto versatile perché può essere utilizzata con l’adattatore USB-A in dotazione per collegarlo con gli altri computer.

Per quanto riguarda il design, dopo anni di restyling che ne avevano mantenuto più o meno inalterato lo storico aspetto, recentemente WD ha deciso di creare una unità completamente differente bicolore, in questo caso unendo il nero lucido con il grigio argentato.

Inoltre, la proverbiale portabilità è rimasta inalterata. Infatti l’unità misura 8,15 x 11 x 2,15 cm, quindi si può facilmente infilare nella tasca dei pantaloni. In più, il case è stato progettato per resistere a cadute da 2 metri di altezza e sopportare 1500G di forza.

Western Digital My Passport Unità a Stato Solido Portatile è disponibile con tre diverse capacità d’archiviazione: 256 GB8 €149,99), 512GB (€249,99) e 1TB (€499,99) su Amazon Italia (al momento di pubblicare l’articolo è possibile solo effettuare una prenotazione).

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Simone ha detto:

    Figo.

  2. cursao11 ha detto:

    sembra un maxibon

Aggiungi un commento