iOS 11: ci sarà tempo per effettuare il downgrade a iOS 10.3.3

| 19 settembre 2017 | 6 commenti

IOS finestra downgrade 2017

Premettendo che la statistica non è una scienza esatta, osservano le date di rilascio delle ultime quattro versioni di iOS, si può notare che Apple ha progressivamente aumentato la “finestra per il downgrade”, cioè il tempo che è passato dal rilascio della prima versione di un nuovo iOS, a quando ha “chiuso le firme” dell’ultimo update della precedente versione, vale a dire alla possibilità di installare il precedete iOS. Ad esempio, iOS 10 è stato rilasciato il 13 settembre 2016, e le firme sono state chiuse il 19 ottobre successivo, quindi ci sono stati ben 36 giorni per cambiare idea e ritornare a iOS 9.3.5

Fatta salva la premessa iniziale, ci dovrebbe essere più di un mese a partire da oggi per ritornare a iOS 10.3.3 se per qualche motivo non siete soddisfatti di iOS 11.

Come effettuare downgrade da iOS 11 a iOS 10.3.3 

1. Accertatevi di avere la versione più recente di iTunes click qui.

2. Scaricate la versione di iOS 10.3.3 per il vostro modello di iPhone, iPad o iPod touch:

Iphone6 ios9 recovery mode screen

3. La procedura per mettere il dispositivo in modalità di recupero varia a seconda del modello. Se avete attivato Trova il mio iPhone, inserite i dati del vostro l’ID Apple dopo il ripristino per attivare il dispositivo:

– Con iTunes chiuso, utilizzate il cavo per collegare l’iPhone o iPad al Mac e aprite iTunes.

Con iPhone 6s e versioni precedenti, iPad o iPod touch: premete contemporaneamente i tasti Standby/Riattiva e Home. NON rilasciateli quando appare il logo Apple, continuate a tenerli premuti finché non viene visualizzata la schermata della modalità di recupero (foto a destra).

Con iPhone 7 o iPhone 7 Plus: premete contemporaneamente i tasti Standby/Riattiva e quello per abbassare il volume. NON rilasciateli quando appare il logo Apple, continuate a tenerli premuti finché non viene visualizzata la schermata della modalità di recupero (foto a destra).

4. Una volta effettuato il DFU, apparirà un avviso di iTunes (in basso), alt-click sul pulsante “Ripristina”, si aprirà una finestra di dialogo per selezionare la versione di iOS 10.3.3 scaricata al punto precedente.

IPhone DFU5. Completato il ripristino, configurate il dispositivo e se prima di installare iOS 11 avete archiviato il backup  come descritto al punto n.4 di quest’altro articolo, potete importarlo, altrimenti dovrete configurare un nuovo iPhone/iPad/iPod touch.

Tag: , ,

Argomento: iOS

Commenti (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Mauro ha detto:

    Premetto che ho iPhone 6, leggendo l’articolo sembra che DFU e modalità di recupero siano la stessa cosa, ma le procedure sono leggermente diverse, quella che descrivi tu si riferisce alla modalità di recupero. 😉

  2. Hileotech ha detto:

    Piccolo errore di contabilità nella tabella: dal 7 settembre 2014 al 26 settembre 2014 (iOS 8) ci sono un po’ più dei 9 giorni indicati…

  3. Danielecanti ha detto:

    Comunque continuo a non capire questa politica dei giorni di finestra.
    Io per esempio, all’epoca dell’aggiornamento ad iOS 9, mi presi un po’ in ritardo con il mio iPhone 4S e, una volta effettuato l’aggiornamento, non ebbi affatto il tempo di pentirmene per poter tornare indietro, purtroppo.
    Quale problematiche potrebbero insorgere nel consentire all’utente la possibilità di fare il downgrade a piacimento?

  4. Rudy ha detto:

    per il downgrade di watchOS 4 al 3???

Aggiungi un commento