Due sistemi per nascondere elementi indesiderati di una foto con Photoshop

7 marzo 2018 ore 12:57 | di | 5 commenti

Foto piccione

Se in una foto c’è qualcosa che vi “infastidisce”, ad esempio il piccone nell’immagine d’esempio, non c’è miglior software di Photoshop  per tentare di eliminarlo. Naturalmente, molto dipende da che cosa desiderate nascondere, ma ci sono almeno un paio di sistemi per farlo.

Timbro clone

Photoshop timbro clone

Il primo è utilizzare lo strumento “Timbro clone”. Aprite la foto con Photoshop, quindi click sullo Timbro clone nella paletta degli strumenti oppure premete il tasto con la lettera S, e clonate una copia di qualcosa che si trova subito accanto all’elemento che desiderate coprire, il piccone nel nostro caso. Basta fare alt-click  in una zona pulita e vicina per campionare quella zona (immagine in alo).

Non rimane che cominciare a dipingere su quello che desiderate eliminare clonandovi sopra la zona campionata.

Photoshop timbro clone 002

Copia zona

Il secondo metodo è selezionare una parte dell’immagine e utilizzarla per coprire la zona con l’elemento indesiderato. Sempre nel caso del piccione, si può creare una selezione di forma libera o rettangolare intorno a un pezzo di prato vicino, un poco più grande del volatile. È fondamentale scegliere una zona “vicina” in modo da avere un’illuminazione e una texture simili.

Photoshop selezione

Ora, selezionate il menu in alto Selezione, quindi Modifica/Sfuma, e nella finestra di dialogo che appare, digitate 10 pixel per ammorbidire i bordi della zona selezionata (per miscelarla meglio) e premete Comando-J per inserire una copia di quella zona selezionata in un livello indipendente al di sopra di quello corrente.

Photoshop sfuma

Adesso, prendete lo strumento Sposta (V) e allineate quella copia sul piccione, in modo da coprirla con un’altra parte del prato (come potete vedere nella foto qui sotto). La sfumatura dovrebbe aiutare a miscelarla.

Photoshop sposta area sfumata

tuttavia, se su questa copia i bordi sono ancora visibili potete provare a fare click sull’icona Aggiunge una maschera di livello in fondo al pannello Livelli, prendere lo strumento Pennello (B), scegliere uno strumento dai bordi morbidi nel selettore Pennelli predefiniti in alto nella Barra delle opzioni e poi dipingere sui bordi fino a farli sparire e a miscelarli con il resto dell’immagine.

Photoshop elementi indesiderati dopo

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Fotografia

Commenti (5)

RSS commenti

  1. Alessandro ha detto:

    Perchè non utilizzare lo strumento Riempi in base al contenuto?

    • Stefano Donadio ha detto:

      In realtà ci sono almeno 4-5 sistemi diversi per eliminare un elemento indesiderato da una foto con Photoshop. Riempi in base al contenuto è ottimo, ma spesso bisogna utilizzare lo strumento timbro clone per eliminare gli artefatti.

      In ogni caso, come si dice in questi casi, lo strumento migliore è quello con cui ci si trova meglio 😉

  2. Masssy ha detto:

    Io spesso uso lo strumento toppa. In moltissimi casi è perfetto.

  3. valeriosalsi ha detto:

    Con un pratino è semplice, ma se si dovesse eliminare non sò un palazzo di una città, ciao, ciao…

Aggiungi un commento