Samsung tenta l’ultima disperata mossa per dare impulso alle vendite dei Galaxy

27 luglio 2018 ore 10:42 | di | 2 commenti

Samsung notch famiglia

Samsung ha trasformato la tacca (notch) dell’iPhone X nel motivo dominante di tutta una serie di pubblicità che hanno lo scopo di prendere in giro il suo rivale Apple. E dopo il ragazzo-notch tutto solo in attesa in fila per un iPhone X e poi insieme a suo figlio-notch, ora torna con la moglie-notch, un’intera famiglia Apple-dipendente.

Ogni spot mette in evidenza una caratteristica specifica del Galaxy S9 che non è disponibile su iPhone X, come la possibilità di utilizzare l’intero display per guardare un film, oppure il multitasking (aprire due app e contemporaneamente effettuare un download) oppure il supporto per schede microSD.

 

Senza dubbio, queste differenze potrebbero convincere un po’ di persone a preferire il Galaxy S9 all’iPhone X, anche se Apple ha affrontato queste “mancanze” con soluzioni sue. Ad esempio, invece del supporto per le schede MicroSD, Cupertino sta scommettendo sull’archiviazione cloud, che per altro Samsung prende di mira in queste pubblicità.

 

E mentre gli spot possono anche strappare un sorriso, andando a dare una occhiatina a cosa succede in casa Samsung si scopre che i coreani non hanno molti motivi per ridere.

 

Infatti, uno dei motivi di questa campagna pubblicitaria denigratoria nei confronti dell’iPhone X, è che le vendite dell’ultimo smartphone ammiraglia di Samsung non stanno andando esattamente come previsto. In pratica, l’azienda di Seul sta tentando di compensare le lente vendite del Galaxy S9 con queste pubblicità che potrebbero portare più utenti nel proprio portafoglio.

Samsung si appresta a presentare il Galaxy Note 9, un nuovo modello del suo phablet che dovrebbe arrivare prima del solito, sempre nel tentativo di dare impulso alle scarse vendite dei dispositivi attuali.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: iOS

Commenti (2)

RSS commenti

  1. Alessandro ha detto:

    Sono proprio strane queste pubblicità… il Galaxy S9 non si vede mai, mentre si vedono gli iPhone e il marchio Apple. Secondo gli esperti di marketing di Samsung, questi spot dovrebbero spingere le persone ad andare a comprare uno smartphone “invisibile”?

  2. MelaVerde ha detto:

    tutto lo schermo per i film? ma se vengono tagliati comunque !!!! è proprio una questione di aspect ratio

    multitasking? non è ottimizzato, le app hanno troppi elementi di UI che prendono troppo spazio, ma poi chi è che spende 700-800€ per un telefono per poi usare le app in una schermata come quella dei vecchi cellulari da 2-3 pollici di schermo?

    Intanto la famiglia aumenta, mentre i samsung non aumentano XD

Aggiungi un commento