Apple supera per la prima volta quota $200 per azione

2 agosto 2018 ore 08:19 | di | 4 commenti

AAPL agosto 2018

Per la prima volta nella sua storia, il titolo azionario Apple (AAPL) ha superato la quota psicologica di $200 per azioni nel corso delle contrattazioni al mercato borsistico tecnologico del Nasdaq di New York, mettendo a segno un rialzo pari a +11,21.

Al momento, la capitalizzazione di Apple è pari a 990 miliardi, ma nei prossimi giorni dovrebbe superare il traguardo di $1.000 miliardi, diventando così la prima azienda al mondo a raggiungere questo traguardo.

L’incredibile balzo di AAPL è una conseguenza degli ultimi risultati finanziari di Apple (Q3 2018), che sebbene abbia venduto meno iPhone di quanto previsto, ha fatto registrare un incremento del fatturato del +17% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso e profitti per 11,5 milioni di dollari, contro gli $8,7 del Q3 2017.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Notizie Apple

Commenti (4)

RSS commenti

  1. bagalinia ha detto:

    Ciao Stefano, ci potresti dire che app usi per vedere l’andamento della borsa?
    In particolare da che app viene lo screenshot. Grazie mille per gli articoli che ci fai arrivare tutti i giorni.
    Un saluto, Alessandro.

    • Stefano Donadio ha detto:

      L’applicazione dello screenshot è Borsa di Apple inclusa con macOS Mojave. Generalmente uso Borsa di iOS 😉

      • bagalinia ha detto:

        Ahhh interessante, allora aspetteremo di installare il nuovo macOS 😏, sembra molto bella. Ho smesso di installare le versioni beta soprattutto su macchine in produzione. Attualmente uso Stockfolio, è la migliore che ho trovato ma visto che io preferisco i grafici “dark” questa app non è il massimo, a meno che non esca una nuova versione per Mojave prossimamente.

  2. Daniele ha detto:

    Storicamente Apple ad un certo punto ha fatto gli “split” delle azioni, per chi aveva una azione magicamente diventavano 2… cosi da dimezzare il valore per singola azione
    Tempo addietro, dopo l’acquisto delle azioni capito anche a me lo split…. che da 150 passarono a 75 $…. per cui alla luce di questo (e di grandi ragionamenti economici che non conosco e capisco) il valore delle azioni Apple avrebbero sfondato quota 200$ da un pezzo, se non fossero stati fatti gli split….

Aggiungi un commento