Apple rilascia Comandi (ex Workflow) per iOS 12: come funziona

| 17 settembre 2018 | 8 commenti

ComandiApple ha reso disponibile Comandi o Shortcuts, nata da una costola dell’app Workflow, acquisita all’inizio dell’anno scorso.

Comandi porta funzioni di automazione di prima classe per l’iPhone e iPad con oltre 300 azioni integrate che si possono utilizzare con la maggior parte delle app di sistema, come Contatti, Calendario, Mappe, Musica, Foto, Fotocamera, Promemoria, Safari, Salute e qualsiasi altra applicazione che supporta i comandi rapidi di Siri.

Oltre a quelle preimpostate, “le scorciatoie” possono essere create e facilmente condivise su iCloud tra gli utenti.

Le note di rilascio elencano una serie di azioni che si possono eseguire:

– Ottieni indicazioni per casa, invia il tuo orario d’arrivo, ascolta un notiziario, basta chiedere a Siri.

– Aggiungi un’icona sulla schermata Home per chiamare una persona con cui parli di frequente.

– Crea GIF animate.

– Crea PDF da Safari o da qualsiasi altra app che supporti l’opzione di condivisione.

– Ottieni indicazioni per il bar più vicino.

– Twitta la canzone che stai ascoltando.

– Ottieni tutte le immagini disponibili su una pagina web.

– Invia un messaggio con l’ultima istantanea schermo che hai scattato.

L’app Comandi Rapidi può essere lanciata dal widget Oggi, da Cerca o semplicemente chiedendo a Siri e supporta la possibilità di aggiungere un’icona dell’applicazione sulla schermata Home per i comandi rapidi preferiti.

L’app Comandi Rapidi offre un numero pressoché infinito di possibilità di automatizzare le azioni che si eseguono regolarmente su iPhone e iPad.

Come funziona

Se utilizzate Automator su Mac, sicuramente troverete Comandi molto familiare. Ad esempio, per creare una azione che cerca automaticamente una pizzeria nelle vicinanze, seguite questi semplici passaggi.

1. Lanciate Comandi

2. Toccate “+ Crea comando rapido” e attribuite un nome adeguato all’azione, “cerca pizzerie” ad esempio.

3. Nel campo di ricerca digitate “Cerca attività commerciali locali” e toccate l0’azione che apparirà.

4. Fate la stessa cosa con l’azione “Scegli dall’elenco” e “Mostra indicazioni”

A questo punto avrete un comando che una volta lanciato mostrerà un elenco di pizzerie nelle immediate vicinanze, scegliete una, e otterrete le indicazioni con Mappe.

Cerca attivita comandi Cerca pizzerie

Tag: ,

Argomento: iOS

Commenti (8)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Antonio ha detto:

    E per chi aveva già Workflow installata?

  2. Andrea Turi ha detto:

    Ragazzi ci tengo a fare una precisazione.
    Attenti perché purtroppo IFTT non è supportato dalla nuova applicazione “comandi”.
    Io con la vecchia WORKFLOW riuscivo a far funzionare con Siri anche dispositivi domotici non compatibili con homekit, ma adesso purtroppo tutto ciò non è possibile, spero che in futuro IFTT supporterà”comandi” e viceversa

  3. Alessandro ha detto:

    Ciao Stefano, è possibile avere qualche info in più sulla app? Una guida più dettagliata. L’ho un po’ guardata e ci sono cose che non mi sono chiare tipo “seleziona variabile magica”… oppure ho provato “zip e mail” ma non mi chiede che file voglio zippare (evidente che sono io a non sapere come fare).

    Grazie

Aggiungi un commento