Rumor: Apple taglia i prezzi degli iPhone in Cina

| 9 gennaio 2019 | 1 commento

Apple Store China

Apple ha promesso un taglio sul prezzo dei nuovi iPhone XR, XS e XS Max e anche sui precedenti iPhone 8 e 8 Plus ai rivenditori cinesi, a far filtrare l’indiscrezione è stato il quotidiano locale National Business Daily.

La mossa di Apple sarebbe dovuta al tentativo di contrastare un calo su vasta scala che ha riguardato a tutti i livelli il mercato tecnologico soprattutto nel Nord del Paese.

L’iPhone XR beneficerebbe del maggior sconto, circa $66 portando così il prezzo a $770, mentre gli altri modelli di smartphone hanno avuto una riduzione di circa $59.

La notizia arriva a poche ore da un altro rumor secondo il quale Apple avrebbe ridotto la produzione di iPhone di un altro 10%. 

Nelle settimane scorse, Apple ha offerto un sostanzioso incentivo al gestore telefonico giapponese NTT Docomo, che così adesso offre gli iPhone con uno sconto di $100 a chi sottoscrive un abbonamento della durata di almeno due anni.

La riduzione di prezzo degli iPhone è una mossa inusuale se si considera che un precedente risale addirittura al 2007, quando con una lettera aperta agli utenti Steve Jobs annunciò un taglio di $200 sul primo iPhone pochi mesi dopo il suo lancio.  

Tag: , ,

Argomento: Rumor

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Alberto ha detto:

    Quella del taglio sul primo iPhone non la sapevo!

Aggiungi un commento