Apple News+: addio alle notizie clickbait

| 25 marzo 2019 | 0 commenti

Apple news plus

Lo Special Event It’s showtime è iniziato con la presentazione dell’Apple News+, un servizio in abbonamento di giornali e riviste.

Tim Cook ha spiegato che adora andare in edicola, e come tutti vorrebbe acquistare qualsiasi giornale o rivista, ma alla fine se ne comprano solo un paio.

Tim cook

Da oggi, in America e Canada, si possono leggere ben 3.000 giornali, incluso il più importante del Paese e una stella nascente, il The Wall Street Journal e il Los Angeles Times, rispettivamente. Ci sono anche 300 riviste, e il servizio News+ costa meno di €10 al mese con possibilità di condividere l’abbonamento con “in famiglia”. Il primo mese è gratuito. “Iscriversi a tutte queste riviste, costerebbe più di $ 8.000 all’anno.” ha spiegato Apple.

Il servizio è nato da un paio di anni nei paesi di lingua inglese, e Cook ha tenuto a precisare che Apple News punta a valorizzare l’informazione e le storie, non il clickbait “Apple News è la prima app di informazione al mondo”. Funziona con un team di editor che si occupa della cura di contenuti che arrivano dai partner editoriali.

Apple news plus demo

Wyatt Mitchell, direttore del design di Apple per le applicazioni, ha effettuato una dimostrazione dell’app Apple News+  dove ci sono anteprime animate delle copertine, in pratica foto che diventano piccoli video. L’esperienza di lettura valorizza le immagini con una connotazione d rivista.  Funzione family sharing allo stesso prezzo.

Entro fine anno Apple News+ sarà disponibile anche in Australia, mentre in Europa si inizia dal Regno Unito.

Tag: , ,

Argomento: Senza categoria

Aggiungi un commento