Rilasciato macOS Mojave 10.14.4: tutte le novità

| 26 marzo 2019 | 0 commenti

MacOS Mojave

Quasi contemporaneamente al rilascio di iOS 12.2, Apple ha reso disponibile anche macOS Mojave 10.14.4, che oltre ad includere i consueti miglioramenti per stabilità e l’affidabilità, introduce non poche novità, soprattutto per Safari. Come di consueto, l’update si può scaricare dal pannello Aggiornamento Software delle Preferenze di Sistema.

Safari
• Aggiunge il supporto per la modalità scura per i siti web che supportano gli schemi di colore personalizzati. Dopo aver installato l’aggiornamento, potete provare questa  nuova funzionalità visitando il sito web dello sviluppatore software Kevin Chen, che è già stato ottimizzato per per il tema scuro di Mojave.

• Ottimizza il login ai siti web quando le credenziali vengono inserite tramite il riempimento automatico delle password. Questa funzionalità interessa in modo particolare i possessori dei nuovi MacBook Pro e MacBook Air con Touch Bar.

Infatti, nel pannello Touch ID delle Preferenze di Sistema è stata aggiunta l’opzione “Riempimento automatico di Safari”, che se spuntata permetterà di inserire username, password, indirizzi, numeri di telefono e carte di credito nei moduli delle pagine web che lo richiedono semplicemente appoggiando il dito sul sensore dell’impronta digitale in alto a destra della tastiera. Fino adesso, invece, bisogna digitare la password del proprio account sul Mac.

• Consente di visualizzare la richiesta per la ricezione di notifiche push solo dopo aver interagito con un sito web.
• Aggiunge un avviso durante il caricamento di pagine web non sicure.
• Rimuove il supporto per lo standard obsoleto “Do Not Track” per impedirne il potenziale uso inappropriato; la prevenzione intelligente del monitoraggio adesso protegge di default dal rilevamento tra siti web.

iTunes
• Più contenuti editoriali in evidenza su una singola pagina nel pannello Scopri, per trovare più facilmente nuova musica, playlist e altro in Apple Music.

AirPods
• Aggiunge il supporto per i nuovi auricolari AirPods (seconda generazione).

Altro
• Supporto per l’indice di qualità dell’aria in Mappe per Stati Uniti, Regno Unito e India.
• Migliora la qualità delle registrazioni audio in Messaggi.
• Supporto migliorato per GPU esterne in Monitoraggio Attività.
• Risolve un problema di App Store che avrebbe potuto impedire l’utilizzo dell’ultima versione di Pages, Keynote, Numbers, iMovie e GarageBand.
• Migliora l’affidabilità dei dispositivi audio USB quando vengono utilizzati con MacBook Air, MacBook Pro e modelli di Mac mini introdotti sul mercato nel 2018.
• Corregge la luminosità di default dello schermo per MacBook Air (autunno 2018).
• Risolve un problema di compatibilità dell’immagine che poteva verificarsi su alcuni monitor esterni collegati a Mac mini (2018).
• Risolve alcuni problemi di connessione Wi-Fi che potevano verificarsi in seguito all’aggiornamento a macOS Mojave.
• Risolve un problema per il quale, aggiungendo di nuovo un account Exchange, questo poteva non essere più visibile in Account Internet.
• Risolve un problema per il quale le password utente di AOL potevano essere richieste frequentemente in Mail.

Tag: ,

Argomento: Mac

Aggiungi un commento