Come registrare le telefonate dell’iPhone

| 11 aprile 2019 | 18 commenti

618MlusurzL SL1100

Si desidera registrare una telefonata dal proprio smartphone – un colloquio di lavoro, una chiamata di servizio al cliente, o una conversazione con una persona cara – su Android è possibile ma ci sono alcune limitazioni. Le cose si fanno difficili quando si vuole fare la stessa cosa per chiamata mentre si utilizza un iPhone.

Infatti, Apple non permette applicazioni di terze parti di accedere al microfono del telefono. Esistono varie app che aggirano questa limitazione ricorrendo a servizi di registrazione cloud, ma la soluzione migliore è hardware.

La prima soluzione economica, poco meno di €5, è il Sensore di registrazione telefonica a induzione Electrovision A171 Si tratta di un microfono con ventosa, da “appiccicare” sul retro dello smartphone o del telefono fisso, e poi tramite un jack da 3,5” ad un registratore, che all’occorrenza può essere un Mac, iPad, un altro iPhone, un dispositivo dedicato e perfino un vecchio iPod.

81tiRd7DUqL SL1500

Una soluzione più sofisticata è rappresentata dal  TP-8 Microfono di Olympus (€32). In pratica è un auricolare con microfono, una volta infilato nell’orecchio, si appoggia l’iPhone e viene registrata sia la voce dell’interlocutore, sia la propria. Anche in questo caso, il microfono va collegato tramite jack al registratore.

Per quanto riguarda i registratori da collegare al microfono, tra i migliori vi segnalo il Sony ICD-UX560 (€80), che offre quasi 40 ore di registrazione con una singola carica, registra in MP3, include l’utile opzione di attivazione vocale, ha un connettore USB a comparsa per la ricarica e il trasferimento di dati ad un Mac (o PC9.

Un altro registratore affidabile, economico e versatile e l’Olympus WS-852 (€55). Funziona con 2 batterie AAA, può contenere circa 1.040 ore di audio, ha jack da 3,5 mm per un microfono e un auricolare. Ha un connettore USB nascosto nella parte superiore, ed è possibile copiare i file su una scheda Micro SD da inserire nello slot che si trova sul lato.

Sony ICD UX56081DrHDNP0BL SL1500

Tag: , ,

Argomento: iOS

Commenti (18)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. MICHELE SALVO ha detto:

    la soluzione più semplice ed economica si chiama jailbreak + (CallRecorder, SuperRecorder, AudioRecorder, ecc…)

  2. Alessandro ha detto:

    Eh certo: uno ha un sistema operativo sicuro e poi si mette nelle mani degli hacker che lo hanno confezionato per registrare una telefonata che, oltretutto, è ancora più facile registrare semplicemente mettendo l’iPhone in viva voce (già fatto…) e registrando con quel che si vuole.

    • MICHELE SALVO ha detto:

      sono passati 11 anni e ancora vedo commenti sul SO sicuro e jb pericoloso. Come in tutte le cose basta semplicemente un minimo di competenza, conoscenza e attenzione, poi tutto e estremanete sicuro o meno. Io in 11 anni non ho mai avuto alcun tipo di problema, furto o qualsiasi altra tragica sciagura (che poi non ho neanche mai avuto nulla da tenere così segreto o da nascondere a questi fantomatici haker interessati alle mie segretissime attività 😂​ 😂​ )

  3. Michiemme@yahoo.it ha detto:

    O registrare lo schermo mentre si telefona
    https://support.apple.com/it-it/HT207935

    • Stefano Donadio ha detto:

      Non funziona con le telefonate, l’audio non viene registrato.

      • MICHELE SALVO ha detto:

        e in tutti questi casi bisogna sempre ricordarsi di attivare qualcosa prima di fare una telefonata o prima di rispondere, il che nella pratica non lo si farà quasi mai, io non devo ricordarmi nulla, le chiamate restano tutte archiviate e se mi serve apro l’app e riascolto quello che mi serve, la comodità sul lavoro è enorme invece che andare sempre a scrivere appunti e perdere tempo o doversi fermare se si guida col vivavoce

  4. Tonino ha detto:

    La soluzione più semplice si chiama Nokia e51. Infatti è su questo che mi arrivano le telefonate, le metto in viva voce e, con l’app registratore vocale dell’iPhone, registro le telefonate provenienti dal Nokia e51. Il bello di avere due telefoni 😊

    • Stefano Donadio ha detto:

      Insomma… sempre un registratore esterno utilizzi.

      • Tonino ha detto:

        Certo Stefano, ho commentato ironicamente, avvalorando ciò che hai scritto: la soluzione migliore è quella hardware. Infatti, per registrare le telefonate dal Nokia, utilizzo un registratore esterno, e cioè l’iPhone che funge da registratore. Scusa per la battuta 😊

        • MICHELE SALVO ha detto:

          la differenza sta anche nel fatto che io non devo ricordarmi di attivare nulla, lui registra tutte le chiamate in entrata o in uscita, volendo riconosce il teso e lo trascrive come testo, poi volendo ci sono integrate altre funzioni come registratore ambientale, amplificatore audio, segreteria remota, risponditore automatico , etc.. etc.. etc. Queste sono alcune delle ormai poche funzioni non presenti in iOS che mi fanno ancora oggi optare per avere il jb sui miei iphone

  5. Ferdinando ha detto:

    TapeACall, crei una conferenza e registri

  6. Alessio Ferraro ha detto:

    Ahhhhh bei tempi quando il Jailbreak untethered funzionava bene e l’iPhone registrava tutte le telefonate in automatico, mandando pure tutto in cloud su Google Drive. Quante volte mi è servito per recuperare informazioni capite male, o recuperare appunti presi al volo e non trascritti! Che tentazione, oggi, tornare ad un qualsiasi Android dove è possibile farlo liberamente. In effetti qualsiasi soluzione che non sia completamente automatica e trasparente per l’utente, è poco utile, è scomoda. Capisco che registrare le telefonate sia illegale, ma per uso personale, personalissimo, quanto è comodo! Mi manca proprio.

    • MICHELE SALVO ha detto:

      è il tipo di comodità alla quale io non riesco a rinunciare, sapere di poter SEMPRE riascoltare una qualsiasi telefonata è troppo utile per me, qualsiasi altra soluzione non mi permette di fare quello che faccio adesso, c’ho provato nei periodi di non JB e nulla si avvicina minimamente all’immediatezza e semplicità aggiunta dai tweaks citati prima

  7. Tonino ha detto:

    Aggiornamento del mio commento: siccome da pochi giorni ho acquistato un Nokia e52 su eBay (che sostituirà il mio amatissimo Nokia e51), ho scoperto che si posso tranquillamente registrare telefonate ricorrere a dispositivi esterni o app. Lo fa di suo. Quando invece le telefonate mi arrivano sul mio iPhone SE (poche), potrò utilizzare il mio Nokia e 52 come registratore esterno. Sono ultra felice di aver scoperto questa cosa nel manuale del Nokia e52 (perché ancora non lo metto in funzione). Evvai 😀

    NB. Scusate per l’OT (visto che nell’articolo si parlava di come registrare le telefonate dall’iPhone, e non da altri telefoni), ma volevo riportare la mia esperienza in fatto di registrazioni di conversazioni telefoniche.

    • Tonino ha detto:

      Ops, correggo: [… siccome da pochi giorni ho acquistato un Nokia e52 su eBay (che sostituirà il mio amatissimo Nokia e51), ho scoperto che si posso tranquillamente registrare telefonate SENZA ricorrere … ].Avevo mancato SENZA. Pardon

  8. Alessandro ha detto:

    Non mi è mai servito registrare telefonate. Ma mi disturba pensare che non posso farlo in modo semplice con il mio iPhone e questo non per motivi tecnici ma per scelte del produttore dell’apparecchio.

    • MICHELE SALVO ha detto:

      a chi lo dici! la penso esattamente come te fin dal mio primo iphone 2G preso 11 anni fa, in quel caso l’ho dovuto sboccare perchè qualcuno aveva deciso che non doveva funzionare con le sim italiane, da allora non c’ho mai più rinunciato

Aggiungi un commento