Videocamera sicurezza Logitech Circle 2 via cavo, in arrivo il supporto HomeKit Video Secure

| 16 giugno 2019 | 5 commenti

Logitech ha annunciato che entro la fine di quest’anno rilascerà un aggiornamento gratuito per aggiungere il supporto HomeKit Video Secure per la sua videocamera di sicurezza Circle 2 cablata (€137), in ordine di tempo la seconda ad essere compatibile come la piattaforma per la demotica di Apple.

Quando sarà rilasciato iOS 13 a settembre, le videocamere compatibili con HomeKit saranno in grado di sfruttare la nuova funzionalità pensata da Cupertino per tutelare la privacy, che permette di salvare in maniera criptata i video registrati negli ultimi 10 giorni senza alcun costo su iCloud (è necessario avere almeno il piano 200GB che costa €2,99 al mese, e le registrazioni non vengono conteggiate sul totale dello spazio disponibile). Si tratta di un vantaggio non da poco conto perché la maggior parte delle videocamere di sicurezza invia su server proprietari i video registrati dalla videocamera di sicurezza senza alcuna cifratura.

Il punto di forza della Logitech Circle 2 Cablata è la facilità di installazione, infatti può essere fissata a muri, a finestre (con un supporto da acquistare separatamente), collegata direttamente ad una presa di corrente con il relativo supporto (€41), appoggiata su un piano e perfino utilizzata all’esterno dal momento che è costruita per resistere agli agenti atmosferici.

La videocamera di sorveglianza di Logitech è molto discreta grazie alla sue ridotte dimensioni: misura 86 mm x 71 mm x 67 mm, per 207 grammi di peso. Completa la dotazione di serie la compatibilità Wi-Fi a 2,4 e 5 GHz.

Circle 2 è in grado di registrare filmati con risoluzione 1080p e tenere sotto controllo una vasta area grazie all’obiettivo grandangolare di 180 gradi. La videocamera è l’ideale anche per sorveglianze notturne grazie al sensore integrato che funziona fino ad una distanza massima di 4,5m.

I video registrati vengono crittografati e inviati tramite il protocollo protetto Web SSL sul cloud di Logitech, dove vengono conservati per 24 ore gratuitamente (è possibile ampliare questo limite fino a 31 giorni sottoscrivendo uno dei piani a pagamento Circle Safe).

Tag: , ,

Argomento: iOS, Mac

Commenti (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Vincenzo ha detto:

    Stefano ma mi sembra di capire che sia compatibile con Home Kit solo se collegata alla presa elettrica altrimenti non si integra nell’ecosistema Apple. Ho capito bene ?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Si, esatto. Solo la Circle 2 cablata è compatibile con HomeKit (quella segnalata nell’articolo)

      La Circle 2 wireless non è compatibile con HomeKit.

      • Vincenzo ha detto:

        Quindi non è necessario acquistare anche l’accessorio per presa UE?

        • Stefano Donadio ha detto:

          L’accessorio per collegare alla presa di corrente la Circle 2 cablata HomeKit non è necessario, ma è utile se devi posizionare la videocamera in una stanza dove magari c’è una presa di corrente a mezza altezza ma non un ripiano dove appoggiarla ( la videocamera rimane sempre cablata, cioè alimentata a corrente, a differenza del modello wireless non-HomeKit che è alimentato a batteria).
          Plug mount

Aggiungi un commento