Modalità risparmio energetico iPhone: un vero toccasana per un lungo viaggio

| 11 luglio 2019 | 2 commenti

La modalità di risparmio energetico non è una esclusiva dei dispositivi iOS, anzi è arrivata molto prima su Android, tuttavia quando si attiva sugli smartphone Samsung, ad esempio, la durata delle batteria viene prolungata fino a 24 ore, ma c’è un prezzo da pagare, infatti il display diventa in bianco e nero, e vengono limitate tutte una serie di funzioni, inclusa la navigazione Internet, e in pratica è possibile utilizzare il telefono solo per ricevere ed effettuare chiamate.

Invece, la modalità Risparmio energetico di iOS garantisce molte ore aggiuntive di autonomia, ma senza disattivare completamente le più importanti funzionalità del telefono: la ricezione delle e-mail con Mail non sarà in push né in automatico, ma solo in manuale, l’aggiornamento delle applicazioni e la gestione dei dati da parte delle applicazioni sarà disabilitata e saranno ridotte velocità della rete, spenti gli effetti parallasse e ridotta la luminosità del display.

La modalità di risparmio energetico può essere un vero toccasana per un lungo viaggio. Ecco come aggiungerlo al Centro di controllo in modo da poterlo attivare in 1 Touch:

1. In Impostazioni, tap Centro di Controllo.

Centro di controlloPersonalizza controlli

2. Toccate “Personalizza controlli”.

3. Scorrete la schermata fino a trovare “Risparmio energetico”, tap sul pulsante più Pulsante piu

Risparmio energeticoCentro controllo risparmio energetico

Quando desiderate risparmiare la batteria dell’iPhone, attivate il Centro di controllo e toccate il pulsante Risparmio energetico.

Tag: , ,

Argomento: iOS

Commenti (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Alessio ha detto:

    Non c’è un modo per farlo con iOS 10 immagino….

Aggiungi un commento