Apple Watch “convince” un 48enne ad operarsi al cuore, e gli salva la vita

| 20 luglio 2019 | 4 commenti

Paul Hutton

L’Apple Watch dovrebbe essere incluso nell’elenco dei super eroi Marvel e DC perché ha una vocazione naturale a salvare vite.

Non è la prima volta che l’orologio intelligente di Cupertino riesce a diagnosticare una problema cardiaco, ma la vicenda di Paul Hutton, un cittadino britannico di 48 anni, è differente dalle altre.

L’Apple Watch di Hutton ha cominciato a segnalare che il suo cuore aveva 40 battiti al minuto (bpm), mentre una frequenza normale a riposo dovrebbe essere compresa tra 60 a 100 bpm. Allarmato, Hutton ha consultato un medico che gli ha consigliato di eliminare la caffeina dalla sua dieta alimentare.

Paul Hutton Apple Watch

Tuttavia, l’Apple Watch ha continuato a segnalare sempre lo stesso problema, così Hutton si è sottoposto a dei controlli più accurati grazie ai quali gli è stato diagnosticato un bigeminismo ventricolare, una aritmia del cuore, che ha richiesto un intervento chirurgico salvavita (ablazione cardiaca) durato oltre tre ore.

Dopo l’operazione, Hutton ha continuato a monitorare il cuore con l’Apple Watch, che non ha rilevato più il problema.

Le notifiche di ritmo irregolare sono disponibili solo su Apple Watch Series 1 o successivi, per abilitarle bisogna lanciare l’app Salute su iPhone e selezionare Dati sanitari, poi Cuore/Notifiche ritmo irregolare. Una volta abilitate le notifiche di ritmo irregolare, si possono attivare/disattivare nell’app Watch dell’iPhone, pannello Apple Watch/Battito/ Frequenza irregolare.

Tag: ,

Argomento: Apple Watch

Commenti (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Spaceo ha detto:

    Scusa ma se hai 40 battiti al minuto, invece di 60, la caffeina la devi prendere non togliere. 🙂

  2. giuseppe ha detto:

    Le notifiche di ritmo irregolare sono disponibili solo su Apple Watch Series 4 non serie 1

    • Stefano Donadio ha detto:

      L’elettrocardiogramma è una esclusiva dell’Apple Watch 4, mentre le notifiche di ritmo cardiaco irregolare sono disponibili dalla serie 1. Dal comunicato stampa Apple:

      “Utilizzando il cardiofrequenzimetro ottico integrato in Apple Watch Series 1 o modelli successivi, la funzione di notifica di ritmo cardiaco irregolare di tanto in tanto controllerà in background il ritmo cardiaco dell’utente per verificare l’eventuale presenza di segnali di ritmo cardiaco irregolare indice di una fibrillazione atriale. Allerterà quindi l’utente con una notifica nel caso in cui cinque verifiche del ritmo nell’arco di minimo 65 minuti rilevino un ritmo irregolare.”

Aggiungi un commento