Collegamento internet senza soluzione di continuità con macOS Catalina

| 25 luglio 2019 | 3 commenti

Hotspot personale disponibile

Una novità di macOS Catalina non menzionata da Apple durante la conferenza WWDC dello scorso giugno farà felici soprattutto i nomadi del Mac: se per qualche motivo la connessione Wi-Fi si interrompe, automaticamente dopo qualche istante apparirà l’avviso che è disponibile l’Hotspot personale del proprio iPhone. 

Ed è proprio quello che è successo mentre stamattina ero intento a scrivere un articolo. Ho capito che la connessione FIBRA aveva avuto un guasto quando è apparsa la notifica.

Questa nuova funzionalità si può considerare un miglioramento dell’attuale l’Instant Hotspot, che mostra nel menu Wi-Fi del Mac il proprio iPhone senza dover attivare manualmente l’opzione Hotspot personale dal telefono. Perché il tutto possa funzionare è necessario soddisfare i requisiti di sistema per Continuity, inoltre i dispositivi devono essere vicini e utilizzare lo stesso ID Apple, il Bluetooth e il Wi-Fi devono essere attivati sia sul Mac, sia sull’iPhone.

Instant Hotspot

Per chi non lo sapesse, l’Hotspot personale consente di condividere la connessione dati cellulare dell’iPhone. Per attivarlo è sufficiente andare in Impostazioni/Cellulare o Impostazioni/Hotspot personale.

Tag: , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. baxlife ha detto:

    Ciao Stefano,
    dal punto di vista della stabilità e delle applicazioni, in generale, potrebbe essere fattibile installarlo e usarlo?
    Quanti problemi ci sono, con software e driver?

    Grazie

Aggiungi un commento