Holedown per iOS: meglio non provarlo se si dà molto valore al tempo libero

| 31 luglio 2019 | 0 commenti

HoledownHoledown (4,49 €) diventa ben presto una vera ossessione: meglio non provarlo se si dà molto valore al tempo libero. Si finisce per giocarlo sul treno, in bagno e persino durante le noiose riunioni in ufficio.

È facile lasciarsi coinvolgere dal gameplay simile a quello di Breakout, nel quale si fa rimbalzare un numero via via crescente di palline contro blocchi numerati per distruggerli prima che raggiungano la cima dello schermo. Bisogna concentrarsi sulle più piccole crepe tra i blocchi in modo da farvi passare la pallina e farla rimbalzare follemente per lo schermo, distruggendo con un solo tentativo anche i blocchi che richiedono 350 colpi.

Si tratta di un gioco che pretende efficienza, in cui non si può fare a meno di vantarsi quando la pallina entra in un lungo circolo di rimbalzi. Ci sono una manciata di livelli con un quoziente di difficoltà crescente; l’ultimo è un livello infinito e senza fondo, che diventa un esercizio di perseveranza e resistenza. In teoria lo si potrebbe giocare per sempre.

Holedown è perfetto per chi cerca un gioco con un elevato valore di rigiocabilità. Anche chi desidera un titolo da giocare brevemente tra una riunione e l’altra dovrebbe provarlo. Chi ha una famiglia a cui prestare attenzione, invece, non dovrebbe neanche sfiorarlo. Anzi, non dovrebbe nemmeno pensarci. È troppo appassionante.

Tag: ,

Argomento: iOS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *