Huawei Hongmeng OS potrebbe essere annunciato questa settimana

| 5 agosto 2019 | 7 commenti

Hongmeng OS

Un nuovo rumor che in queste ore sta facendo il giro di Internet sostiene che Hongmeng OS, il sistema operativo alternativo di Huawei che dovrebbe essere in grado di sostituire Android, potrebbe essere annunciato a breve. L’indiscrezione proviene dal Global Times, che non può essere sicuramente annoverato tra le fonti attendibili, tuttavia valeva la pena darne notizia perché già entro la fine di questa settimana sapremo se è vero.

Infatti, sempre secondo il Global Times, Huawei ha in programma di presentare Hongmeng OS in occasione della conferenza degli sviluppatori, che prende il via venerdì 9 agosto a Dongguan, in Cina. Dirigenti Huawei hanno fatto sapere che il software è stato progettato principalmente per i dispositivi per l’Internet delle cose (IoT), e inizialmente sarà disponibile sulle tv smart Honor, una controllata di Huawei.

Hongmeng OS sarebbe stato sviluppato intorno ad un microkernel in modo che possa “meglio ospitare l’intelligenza artificiale e può funzionare su più piattaforme.”

Stando alle fonti del Global Times, lo sviluppo di uno smartphone Hongmeng OS è già in fase di test avanzati, e potrebbe debuttare al fianco dell’ammiraglia Mate 30 Pro di Huawei nell’ultimo trimestre dell’anno, ma si tratterà il telefono di fascia medio-bassa con prezzo fissato a circa 2.000 yuan (circa €260).

Tag:

Argomento: Notizie

Commenti (7)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. MelaBuu ha detto:

    proprio un sistema operativo del meng…a XD

  2. Alan ha detto:

    Riuscirà Huawei dove Microsoft ha fallito?

  3. Sauro ha detto:

    “….software è stato progettato principalmente per i dispositivi per l’Internet delle cose (IoT),…” ok ok googlando questo internet delle cose da info a riguardo . Ma …dispositivi per internet delle cose… lo trovo grammaticamente strampalato. Gli inglesi dicono “…ma hai i pipistrelli nel campanile..?” Spider-mac aiutaci tu…😆

  4. roby ha detto:

    possibile ci sia da criticare ogni cosa che non sia di apple? nemmeno è uscito e già tutti a criticare, per me siete molto, troppo invasati.

    • MeIaBah ha detto:

      Huawei ha ampiamente dimostrato di basarsi molto sull’apparenza e sulle scelte truffaldine e anti-cliente.
      Aspettarsi qualcosa di buono e di pulito è l’idea più sbagliata che ci sia. Sopratutto ora che si ritrovano senza play store, senza G-apps, con in mano un sistema operativo totalmente proprietario (che molto probabilmente sarà paragonabile al Red Star os) e in un campo dove altre aziende grandissime hanno fallito miseramente.

      Non è una questione di critiche, ma di realtà dei fatti e sinceramente prima di essere preso ancora per i fondelli da aziende del genere, preferisco oggi sminuire tutto questo ed essere smentito totalmente domani, piuttosto che avere ragione e aver sbagliato amaramente nell’elogiare un’azienda come Huawei.

      • Roby ha detto:

        Non si tratta di elogiare nessuno, il discorso è ben altro. Ho prodotti Apple da una vita, ma ho usato anche telefoni Huawei e francamente sono ottimi prodotti, ho usato per lungo tempo un P20Pro. Non elogiare è una cosa, sparare a zero a prescindere, è Un altra.
        Ma qui di persone oggettive ce n’è poche.
        Seguo SpiderMac da diversi anni ed è un blog ben fatto e che mi piace molto, ma i commenti di molti utenti sono poco oggettivi ed assai invasati.

        • MelaBah ha detto:

          Io avendone aperto e riparato ti posso dire che sono cineseria di bassa lega, ho anche l’hobby della fotografia e ti dico che la qualità oggettiva delle foto dei prodotti Huawei sono infime e smetterei di fare foto se rimanessero solo huawei nel mondo. Per non parlare di tutto il resto, software non all’altezza e tecniche di marketing e nei confronti della clientela davvero poco chiare e tutto fumo e niente arrosto.
          Ho anche spiegato i motivi per cui non è alla fine un semplice “sparare a zero” ma qualcosa detto con cognizione di causa. L’unico non oggettivo sei stato tu, che per simpatia nei confronti di Huawei hai sminuito le parole degli altri…sparando a zero.

          Infine lo ripeto, preferirei sparare a zero che prendere l’ennesima fregatura da aziende di questo calibro, anche se ri ripeto, le basi negative ci sono tutte, sarebbe come aspettarsi qualcosa di buono da un truffatore, non gli affideresti i tuoi risparmi, oppure si? Io no.

Aggiungi un commento