Indispensabili: OmniFocus 3 Mac per la gestione di qualsiasi attività

| 12 agosto 2019 | 2 commenti

OmniFocus 3 Mac App Store

Con il passare degli anni, OmniFocus ha guadagnato potenti funzioni per la gestione delle attività e dei progetti, alcune delle quali non hanno rivali nel settore.

OmniFocus 3 per Mac  si spinge ancora più avanti, proponendosi come una valida aggiunta o un’altrettanto valida alternativa alla popolarissima versione per i dispositivi iOS. Se non avete un buon ricordo di OmniFocus, dategli una seconda possibilità perché rispetto alla versione 2, sono stati l’eliminati i rigidi Contesti, ovvero un sistema per l’ordinamento delle attività e dei progetti in una singola categoria, in favore dei tag. Ciò consente alle attività di essere ordinate e richiamate in molteplici situazioni, come ‘faccende di casa’, ‘lavoro’ o ‘lista della spesa’.

Uno dei punti di forza di OmniFocus è la possibilità di vedere le attività in diversi modi, e questo sistema apre nuove strade. Da menzionare anche il supporto per Omni Automation, che va al di là di AppleScript e supporta JavaScript, rappresentando così un sistema più potente per automatizzare OmniFocus.

Sfortunatamente, l’applicazione ha una curva di apprendimento un po’ alta, e quindi sarà semplice iniziare ad utilizzarlo per i nuovi utenti, nonostante lo sviluppatore abbia previsto qualche aiuto per familiarizzare con l’app, e una serie di “esercitazioni”, il primo approccio con OmniFocus non è facilissimo.

Nella sezione Indispensabili di SPIDER-MAC sono elencati i migliori software e hardware “low-cost”, che si distinguono per l’ottima qualità a fronte di un prezzo contenuto, ed hanno ottenuto almeno il punteggio di 3,5 ragni su 5 

Tag: ,

Argomento: Indispensabili Mac, Mac

Commenti (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ferdinando ha detto:

    Preferisco Things3, tu che ne pensi?

  2. Stefano Donadio ha detto:

    Things 3 è più immediato, ma se riesci a padroneggiarli, OmniFocus è nettamente superiore.

Aggiungi un commento