Fujifilm Instax Share SP-3: una stampante portatile per salvare l’attimo

| 20 agosto 2019 | 0 commenti

Instax share sp 3 1

La stampante Fujifilm Instax Share SP-3 (€182) è sicuramente costosa, considerando che la cartuccia di ricambio da 10 fogli pellicola costa ben €8,00, sicuramente più cara che far stampare le foto in laboratorio o usare una normale stampante da scrivania.

Ma, il punto di forza di questa stampante è la capacità di trasferire immediatamente su carta qualsiasi ricordo fotografico. Le piccole stampanti fotografiche stanno vivendo un buon momento, e l’innovativa Instax Share SP-3 centra a colpo sicuro l’obiettivo. Con questa stampante portatile, è sufficiente inviare le immagini dallo smartphone tramite Wi-Fi, attraverso l’app gratuita Instax Share. L’app ha accesso al rullino fotografico, quindi non è necessario seguire un noioso processo di importazione.

Il fascino del colore

L’SP-3 non è esattamente tascabile, ma è abbastanza piccola da poter essere inserita in una borsa a tracolla ed è totalmente autonoma. È alimentata da una batteria ricaricabile agli ioni di litio e un piccolo LED a colori posizionato nella parte superiore consente di sapere quanta energia è rimasta, ma considerate che l’autonomia è di circa 160 stampe con una carica. Inoltre, sempre sulla parte superiore, c’è una fila di 10 LED bianchi che corrispondono alle 10 stampe in ogni confezione di film. Ogni volta che si stampa una foto, si spegne un LED.

Instax share sp 3 9

Scambiare la cartuccia esaurita con una nuova è molto semplice. Basta premere un pulsante sul lato per aprire uno sportellino e rimuovere la cartuccia vuota, ma bisogna ricordarsi di non farlo se avete ancora delle foto non stampate a disposizione!

La resa cromatica delle stampe è un po’ troppo calda e il contrasto è molto elevato, quindi i sottili dettagli delle alte luci tendono a scomparire. Si tratta di problemi tutto sommato contenuti, perché l’Instax Share SP-3 è pensata per salvare su carta i ricordi, non per realizzare stampe dalla perfetta fedeltà cromatica. Inoltre, il formato quadrato (62×62 mm) con quel particolare gusto “vintage” ha un fascino incredibile.

Instax share sp 3 3

Dato il costo piuttosto elevato della Instax Share SP-3 e delle sue cartucce, non è facile trovare la giusta collocazione per questa stampante, se non per intrattenere ospiti a party speciali e matrimoni. Costi a parte, si tratta di un oggetto particolare, capace di offrire emozioni, trasferendo su un supporto fisico i ricordi fotografici più belli ovunque ci si trova, e non è poco.

Tag:

Argomento: iOS, Notizie

Aggiungi un commento