OmniOutliner 3: una valida app per organizzare le idee su iPhone e iPad

| 21 agosto 2019 | 0 commenti

OmniOutliner 3OmniOutliner 3 esiste in due versioni: Essentials, che offre le basi, e Pro, che aggiunge strumenti
per l’uso professionale. L’app si scarica gratuitamente ed è possibile provarle entrambe: scegliendo Essentials alla fine del periodo di prova, si può passare successivamente a Pro per 32,99€.

Il nome OmniOutliner è un po’ fuorviante, perché l’app offre molto più della scrittura strutturata, o ‘outlining’ in inglese. È invece un raccoglitore per ogni genere di cose, dalla lista delle operazioni da completare per un progetto di studio al capolavoro letterario in fase di creazione.

La versione Pro include gli allegati, come immagini e registrazioni sonore, e ciò la rende utile per il lavoro universitario e i progetti che richiedono delle riunioni. L’app funziona su iPad e iPhone. Su quest’ultimo si perde molto dello spazio disponibile sulla più grande app per iPad, ma è comunque utile grazie alla sincronizzazione tramite il servizio OmniPresence di Omni o iCloud Drive di Apple.

OmniOutliner 001

Per iniziare a usare l’app ci basta scrivere e imparare i pricipali comandi, il che richiederà qualche sessione di prova. In generale è semplice, ma è quel che si può fare dopo aver scritto a risultare davvero interessante. Quando si usa un filtro, per esempio, non c’è la tradizionale evidenziazione in un blocco di testo. L’app nasconde invece tutti paragrafi che non includono la parola utilizzata per la ricerca, facilitando l’individuazione di quel che si cerca. È possibile selezionare righe multiple da trascinare e nella versione Pro si possono trascinare anche immagini e documenti, oltre al testo da altre applicazioni.

OmniOutliner filtro

Ci sono molte scorciatoie da tastiera per la formattazione e l’evidenziazione quando si usa una tastiera esterna. C’è anche una piccola, ma buona scelta di modelli predefiniti. Il fatto che siano già compilati e se ne debbano cancellare i contenuti prima di potervi inserire i propri, però, può risultare frustrante. È anche possibile stampare ed esportare in PDF, CSV, HTML, DOCX, PPTX e testo tabulato.

OmniOutliner modelli

La versione Pro aggiunge il supporto per Excel e i link OPML. OmniOutliner Pro beneficia anche degli script OmniAutomation come in OmniGraffle e OmniFocus, della cifratura delle password, dei modelli personalizzati e dei temi. Offre più opzioni per gli stili, la possibilità di avere più di una colonna e il salvataggio dei filtri. È molto potente ed è più vicina a un’app dedicata ai documenti per gli affari che alla scrittura strutturata. La versione Pro è quella da scegliere per gli studenti: rende semplice persino la gestione dei progetti più grandi e la possibilità di includere degli allegati è ottima. Per molti utenti, però, sarà sufficiente la versione Essentials.

OmniOutliner 3 è una app per iPhone e iPad, è in italiano, e richiede iOS 11.3 o versioni successive.

Tag: ,

Argomento: iOS

Aggiungi un commento