Rilasciato macOS Catalina, come aggiornare in 3 click

| 7 ottobre 2019 | 23 commenti

Apple ha rilasciato macOS 10.15 Catalina che si può scaricare gratuitamente dal Mac App Store su tutti i Mac compatibili, e con una utility di terze parti anche su quelli non ufficialmente supportati.

Negli ultimi anni, Apple ha perfezionato il sistema che permette di aggiornare direttamente sulla versione precedente di macOS, tanto che non è necessario prendere particolari precauzioni.

1. Spazio libero e compatibilità Mac

Per aggiornare a macOS Catalina da OS X Mountain Lion o versioni successive è necessario avere almeno 20GB di spazio di archiviazione disponibile e uno dei seguenti Mac

– MacBook (inizio 2015 o modelli successivi)
– MacBook Air (metà 2012 o modelli successivi)
– MacBook Pro (metà 2012 o modelli successivi)
– Mac mini (fine 2012 o modelli successivi)
– iMac (fine 2012 o modelli successivi)
– iMac Pro (tutti i modelli)
– Mac Pro (fine 2013 e modelli di metà 2010 o metà 2012 con scheda grafica compatibile con Metal consigliata).

Per conoscere la “data di nascita” del vostro Mac, dal menu  in alto a sinistra selezionate Informazioni su questo Mac/Panoramica.

Informazioni Mac

2. Backup di Time Machine

Succede raramente, ma quando accade è necessario farsi trovare pronti se l’installazione non è va a buon fine, e quindi è una buona idea fare il backup con Time Machine, che permette perfino il ripristino del sistema operativo precedente seguendo queste semplici istruzioni

Time Machine backup

3. Download, e installazione, ma prima salvare il file di installazione

Un avvolta effettuato il download, non installate subito Catarina. Indipendentemente se avete uno o più Mac, è una buona idea salvare l’app-installer “Installazione macOS Catalina” (pesa 8,9GB), e che viene archiviata nella cartella Applicazioni, perché una volta ultimata l’installazione, verrà automaticamente eliminata.

Si tratta di un piccolo accorgimento che tutti dovrebbero prendere, infatti l’installer di Catalina può servire per l’installazione su più Mac, quindi non è necessario scaricarlo più volte; per riformattare il disco d’avvio e fare così una installazione pulita; e anche per creare una unità avviabile che potrebbe tornare utile in futuro in caso di problemi.

Salvare l’installer di Catalina è una operazione semplicissima, e richiede solo pochi minuti. Terminato il download, automaticamente apparirà la schermata per l’istallazione, chiudetela dal Dock o selezionando “Esci da Installazione Catalina” dal menu in alto Installazione macOS Catalina oppure premendo la combinazione ⌘-Q.

Aprite la cartella Applicazioni (⌘-Maiuscole-A), cercate “Installazione macOS Catalina” e scegliete una delle seguenti opzioni:

1. Click con il tasto destro del mouse sull’installer, e dal menu contestuale scegliete l’opzione “Comprimi Install macOS catalina”.

Comprimi Catalina

2. Trascinate con un drag-and-drop l’installar su un hard disk esterno collegato al Mac.

3. Tenendo premuto il tasto opzione (alt), trascinate l’installer sulla scrivania per farne una copia (se non premete alt, sul desktop vi ritroverete un inutile alias).

Naturalmente, se dimenticate di salvare l’applicazione-installer potete sempre riscaricarla dalla sezione Acquistate del Mac App Store.

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (23)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Claudioturco ha detto:

    Vorrei aggiornare ma sembra che Catalina non sia compatibile con lightroom 6 Con cui lavoro da qualche anno . Ne sapete qualche cosa??conoscete il nome di qualche app per aggiornare i Mac ante 2012??

  2. Daniele ha detto:

    mi sembra di notare problemi con la sincronizzazione dell iphone (11promax).Finita la sinc.riparte

  3. ghenoway ha detto:

    c’e un elenco dei mac supportati da macOS Catalina Patcher 1.0b2? Grazie

    • Stefano Donadio ha detto:

      Ecco l’elenco:

      Mac Pro, iMac, or MacBook Pro inizio 2008 o successivi:
      MacPro3,1
      MacPro4,1
      MacPro5,1
      iMac8,1
      iMac9,1
      iMac10,x
      iMac11,x (con AMD Radeon HD serie 5xxx e 6xxx GPUs sono quasi inutilizzabili con Catalina.)
      iMac12,x (con AMD Radeon HD eerie 5xxx and 6xxx GPUs sono quasi inutilizzabili con Catalina.)
      MacBookPro4,1
      MacBookPro5,x
      MacBookPro6,x
      MacBookPro7,x
      MacBookPro8,x

      MacBook Air o MacBook Aluminum Unibody Fine 2008 o successivi:
      MacBookAir2,1
      MacBookAir3,x
      MacBookAir4,x
      MacBook5,1

      Mac Mini o MacBook bianco inizio 2009 o successivi:
      Macmini3,1
      Macmini4,1
      Macmini5,x (con AMD Radeon HD 6xxx sono quasi inutilizzabili con Catalina.)
      MacBook5,2
      MacBook6,1
      MacBook7,1

      Xserve Early 2008 o successivi:
      Xserve2,1
      Xserve3,1

      MAC NON SUPPORTATI:
      Mac Pro, iMacs, MacBook Pros, e Mac Mini 2006-2007 :
      MacPro1,1
      MacPro2,1
      iMac4,1
      iMac5,x
      iMac6,1
      iMac7,1
      MacBookPro1,1
      MacBookPro2,1
      MacBookPro3,1
      Macmini1,1
      Macmini2,1

      — l’iMac 7,1 2007 è compatibile se la CPU è Penryn Core 2 Duo (T9300).

      MacBook 2006-2008:
      MacBook1,1
      MacBook2,1
      MacBook3,1
      MacBook4,1

      MacBook Air 2008 (MacBookAir 1,1)

  4. Xopotl ha detto:

    “Never change a winning team!”, dicono gli Inglesi e hanno ragione.
    Stamattina ho installato il nuovo OS Catalina sul mio MacBook Pro del 2008 e ci siamo ! 🙁 “Le copertine” della mia musica non vengono caricate. Meno male che vedo ancora il nome dell’artista e il nome del album.
    Ma, cosa più grave… i miei progetti in Foto, uso il software “Mimeo”, come consigliato da Apple dopo che Apple ha smesso di fare foto album, sono tutti azzerati! Vuol dire che devo di nuovo inserire tutte le foto (più di 150! nel progetto 2019). Meno male che ha tenuto il layout. Grazie.
    E sì, che ho fatto un backup usando Time Machine. Ma,…. per un errore, non meglio precisato, il backup non riesce a far caricare i miei progetti.
    Conclusione, ore di lavoro buttate via ! 🙁 Direi alla mia moglie. di NON installare Catalina !

  5. michele ha detto:

    non riesco ad aggiornare… “Il pacchetto di aggiornamento è stato eliminato da quando è stato scaricato dal server di aggiornamento software di Apple.”

  6. devilman85 ha detto:

    non riesco ad aggiornare… “Il pacchetto di aggiornamento è stato eliminato da quando è stato scaricato dal server di aggiornamento software di Apple.”

    • Stefano Donadio ha detto:

      È una operazione che non cancella alcun file importante, ma prima fai un backup con Time Machine. Evidenzia questa stringa

      /var/folders/zz/zyxvpxvq6csfxvn_n00000s0000068

      poi click con il tasto destro sulla stringa selezionata e scegli dal menu contestuale Servizi/Mostra nel Finder.

      Si aprirà una finestra con una cartella evidenziata che ha un nome lungo che inizia con “zyx” e termina con “68”. Sposta questa cartella nel Cestino. Non spostare nessuna delle altre cartelle con nomi simili. È possibile che ti venga richiesta la password di amministratore. Riavvia il computer e svuota il Cestino.

  7. devilman85 ha detto:

    Il pacchetto di aggiornamento è stato eliminato da quando è stato scaricato dal server di aggiornamento software di Apple…. non riesco ad aggiornare

  8. lucky62 ha detto:

    Ciao, non ho ancora installato Catalina, ho un iMac 27 Late 2013, se aggiorno al nuovo OS devo reinstallare tutti i programmi di adobe (photoshop, lightroom ect). In questo momento lavorano a 64bit. Grazie

  9. Paola ha detto:

    Aiuto. Sono sparite le cartelle che erano sulla scrivania e non so dove recuperarle

    • Stefano Donadio ha detto:

      Dalla domando presumo che tu non abbia il backup di Time Machine.

      prova a cercare una cartella con Spotlight inserendo il nome della cartella stessa o di un file che ricordi, se lo trova selezione senza premere click il risultato di Spotlight e premi ⌘-Invio in modo da aprire la cartella/file nel Finder.

  10. Paola ha detto:

    Grazie, ho risolto. Le cartelle sono state trasferite in iCloud Drive, cartella Scrivania. Prima non le avevo visto perché l’iMac le stave scaricando.

  11. Luca ha detto:

    Ciao! E il problema della continua richiesta di accettazione dei termini di iCloud come si risolve?
    Mi sta facendo diventare pazzo!!!
    Grazie

  12. Massimiliano ha detto:

    Ore passate a scaricare i quasi 9 giga e poi un è comparso un messaggio che dice impossibile verificare Catalina, o qualcosa di simile, che scocciatura!!!!

  13. Tito ha detto:

    Ciao! ho un iMac 27 late 2013 versione Mojave 10.14.6. Il sistema mi segnala un aggiornamento ma poi risponde che è aggiornato. In App Store se chiedo Catalina risponde che non è disponibile .. come devo fare per installare quindi 10.15 Catalina ?!? Grazieee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *