Condivisione cartelle iCloud: bisogna attendere la prossima primavera

| 9 ottobre 2019 | 0 commenti

Sarà necessario attendere fino all’inizio dell’anno prossimo per poter utilizzare le nuove funzioni di condivisione che Apple aveva promesso per macOS Catalina e iOS 13.

Nel corso della conferenza WWDC dello scorso giugno, Cupertino ha mostrato una funzionalità da tempo attesa e richiesta dagli utenti: la possibilità di condividere una intera cartella e non più un singolo file alla volta. Come si può intuire, questa opzione è destinata a migliorare la produttività di chi lavora a progetti con altre persone.

Un volta condivisa la cartella, si possono scegliere anche alcune opzioni: lettura/scrittura, solo lettura, solo le presone invitate oppure chiunque abbia il link. Mancano alcune opzioni utili come la possibilità di impostare una data di scadenza.  

Tuttavia, nella pagina Web del sito Apple che elenca tutte le novità di macOS Catalina e iOS 13, “Condivisione cartelle in iCloud Drive* ” ha un asterisco che rimanda a fine pagina che spiega “ * In arrivo questa primavera.”

Tag: , , , ,

Argomento: iOS, Mac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *