Google Pixel 4 ha una brutta copia del Face ID dell’iPhone

| 18 ottobre 2019 | 4 commenti

Pixel 4 Face ID

Il Pixel 4, il nuovo smartphone ammiraglia di Google, ha il grosso merito di aver introdotto nel mondo Android il riconoscimento facciale tridimensionale, una copia del Face ID degli ultimi iPhone (lo sblocco con il riconoscimento del volto utilizzato fino adesso da Samsung & C. si può aggirare con una semplice foto del proprietario). 

Tuttavia, aver utilizzato lo stesso hardware dell’iPhone X (immagine in alto) non è stato sufficiente per assicurare al “Face ID” del Pixel 4 (in basso) un livello di sicurezza accettabile, infatti lato software manca una funzionalità fondamentale “Richiedi di guardare verso Face ID”, che tramite la fotocamera TrueDepth verifica che il proprietario stia effettivamente rivolgendo lo sguardo verso l’iPhone prima di sbloccarlo. Grazie a questo accorgimento, non è possibile sbloccare il telefono “puntandolo” verso il volto del proprietario mentre dorme, ad esempio.

Cosa che invece è possibile fare con il Pixel 4 non avendo Google pensato a sviluppare una funzionalità simile, ed infatti il collosso di Mountain View avverte sul suo sito Web: “Il tuo telefono può essere sbloccato da un’altra persona se viene rivolto verso il tuo viso, anche se hai gli occhi chiusi.” 

Pixel 4 sblocco viso

Tag: , , ,

Argomento: Notizie

Commenti (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Alessandro ha detto:

    Basta dormire a faccia in giù.

  2. eff ha detto:

    il colloco di Mountain View

    errore di battitura 🙂

  3. davide ha detto:

    ho la pelle d’oca. cioè a che serve uno sblocco cosi??? tantovale che lasci quello ad impronta anche… il face id non sarà perfetto rispetto al vecchio touch id, ma maremma santissima, rispetto alla concorrenza è AVANTI di 5 anni come minimo. e sopratutto FUNZIONA BENE. senza parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *