VueScan rende compatibili 6.000 scanner e stampanti con macOS Catalina

| 7 novembre 2019 | 5 Comments

Vuescan Catalina

macOS Catalina ha abbandonato il supporto per le applicazioni a 32 bit, con la conseguenza che molte stampanti e scanner non di ultima generazione hanno perso il supporto nativo per il sistema operativo, costringendo così molti ad acquistare hardware più recenti o utilizzare un Mac con Mojave e precedenti per poter continuare ad utilizzare la stampante o lo scanner.

VueScan è un’alternativa migliore perchè con l’aggiornamento 9.7 è stato aggiunto il supporto a circa 6.000 stampanti e scanner a 32-bit, che quindi è possibile continuare ad utilizzare sui Mac con installato Catalina.

Lo sviluppatore Hamrick ha effettuato uno sforzo titanico di reverse-engineering trasformando i driver a 32 bit a 64 bit di oltre 6.000 scanner di 42 produttori differenti, tra cui scanner per pellicole e modelli flatbed. Un elenco completo dei modelli supportati può essere consultato qui 

Per chi non conoscesse VueScan, si tratta in assoluto del miglior software di scansione per la piattaforma Mac, e per via delle sue funzioni avanzate viene spesso preferito ai programmi di scansione che si trovano in dotazione con gli scanner.

Esistono due versioni, la Standard e la Professional, quest’ultima si differenzia dalla prima per gli strumenti che consentono la calibrazione del colore, per la possibilità di selezionare spazi di colore e per l’opzione che permette di salvare la scansione dei file RAW (utile per non rifare il procedimento).

Oltre a questo ventaglio di incredibili funzioni per personalizzare la scansione di una immagine, VueScan offre un set predefinito di opzioni per il bilanciamento del colore che si adattano alla maggior parte delle situazioni come, ad esempio, in caso di distorsione dei colori dovuta alla luce fluorescente o incandescente. Inoltre, agendo nelle impostazioni, il software è in grado di effettuare la scansione di diapositive e di negativi di film (dipende anche dalla pellicola utilizzata).

La finestra dell’anteprima è ampia ed è anche possibile effettuare lo zoom. Utile l’istogramma disponibile in modaliltà Lineare, Radice quadrata e Logaritmica.

Con VueScan è possibile creare profili ICC per scanner, film e stampanti per una migliore calibrazione del colore. Inoltre, è compatibile con un buon numero di fotocamere digitali RAW di cui riesce a mostrare un anteprima dei dati per tutte le varie regolazioni.

VueScan costa €45 (Standard Edition) e €90 (Professional Edition).

Tag: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. iRicky66 ha detto:

    Scusa Stefano, ma 29,95$ della versione Standard diventano 45€ ? e uguale con la professional?
    O mi sfugge qualcosa. Perchè il dollaro e quotato a meno dell’euro.

  2. Giorgio ha detto:

    Caro Stefano, approfitto dell’articolo per porti un problema relativo a Vuescan che uso da molti anni avendo la versione Professionale. Da qualche mese scannerizzare una pagina è diventata cosa lunghissima, occorrono 4 minuti per una normalissima pagina, preciso che Vuescan è sempre aggiornato all’ultima versione, che ho una stampante HP Envy Photo 6200, Imac Pro e Catalina. NOn capisco cosa sia successo, sino a qualche mese fa funzionava egregiamente, ora devo usare l’applicazione nativa HP per scannerizzare foto e documenti, risulta moooolto più veloce. Ho pensato che potrei avere dato inavvertitamente la spunta a qualche comando che mi allunga i tempi oppure a difficoltà legate a Catalina, ma non riesco a trovare soluzione a questa lentezza, puoi aiutarmi?

Rispondi a Giorgio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *