iOS 4: tutte le nuove funzioni dell’applicazione Immagini

10 settembre 2010 ore 10:00 | di | 0 commenti

Nota: questo articolo del 22 giugno 2010 viene ripubblicato perchè nel passaggio dal vecchio al nuovo blog non era più visibile online.

Ispirata forse dalla nuova potente macchina fotografica da 5 megapixel che equipaggia il nuovo iPhone 4, Apple ha aggiunto alcune nuove funzionalità all’applicazione Immagini di iOS 4. La novità più grande sarà familiare agli utenti iPad: Immagini ora supporta Eventi, Volti e Luoghi. Mentre non è possibile creare nuovi eventi o aggiungere un volto mancante su iPhone, è possibile sincronizzare quelli esistenti di iPhoto o Aperture.

Cosa sincronizza

Dalla sezione Foto in iTunes, è possibile selezionare dal menu a tendina iPhoto, Aperture, o Scegli cartella. Si può sincronizzare l’intera libreria di iPhoto sul proprio iPhone o solo gli album, eventi e volti selezionati. Gli utenti di Aperture possono sincronizzare i progetti, album, e volti (i progetti sono archiviati in Eventi nell’applicazione Foto di iPhone). Se non si utilizza uno di questi programmi, è possibile selezionare Scegli cartella… dal menu a tendina e scegliere qualsiasi cartella di foto sul computer. Se le immagini da sincronizzare includo già le informazioni geotag nei rispettivi metadati, l’iPhone automaticamente le aggiungerà alla mappa di Luoghi.

Nuove funzioni Foto iOS 4

Quando si apre l’applicazione Immagini sul proprio iPhone o iPod touch, nella parte inferiore dello schermo potrete vedere alcune o tutte delle nuove icone Album, Eventi, Volti, Luoghi. Queste appaiono solo quando sul cellulare ci sono le immagini relative. Per esempio, se non si aggiunge alcun volto, la relativa l’icona non verrà visualizzata.

La sezione Volti mostra tutti i volti sincronizzati. Se una di queste immagini sincronizzate contiene un’altra persona identificata (taggata), il nome correlato sarà aggiunto alla lista come una voce separata di Volti. La sezione Album include il “Rullino foto” nonché qualsiasi album di foto sincronizzato. Tutte le immagini sincronizzate come Eventi, Volti, o Luoghi vengono anche mostrate nella “Libreria foto” della schermata Album.

Safari017.jpg

Una piccola ma utile novità introdotta da iOS 4 è la possibilità di visualizzare le schermate dell’app Immagini in modalità orizzontale, inclusi album e galleria. Prima, si potevano vedere solo le singole immagini in modalità orizzontale. Il pulsante di riproduzione per la presentazione è stato rimosso dalla visualizzazione delle miniature. Per avviare una presentazione, ora è necessario toccare per aprire un’immagine, e quindi selezionare il pulsante di riproduzione nella parte inferiore dello schermo.

Copia, e-mail e MMS

Ci sono alcune piccole modifiche al modo in cui è possibile condividere le immagini dell’iPhone con iOS 4. In precedenza, si potevano allegare (opzione “condividi”) ad una e-mail o in un MMS fino a cinque immagini e copiare un numero illimitato di foto selezionando tutte miniature che si vedevano nella galleria. Il copia e incolla illimitato era una soluzione semplice per gli utenti iPhone che desideravano condividere via e-mail grandi quantità di immagini, potendo incollarle tutte in una e-mail. Sfortunatamente, questo “trucchetto” non è più disponibile con l’aggiornamento iOS 4.

Safari018.jpg

Adesso è possibile effettuare l’upload di una foto alla volta per MobileMe, condividere o copiare fino ad un massimo di cinque immagini per le e-mail, e fino a nove foto in un unico MMS.

Ridimensionare le immagini per le e-mail

Una nuova funzione utile in iOS 4 è la possibilità di ridimensionare le immagini da inviare per e-mail utilizzando l’opzione Copia. Quando si tenta di inviare una messaggio di posta elettronica che include le foto copiate, un menu a comparsa vi dice la dimensione del messaggio e vi dà la possibilità di scalare le immagini fino a Piccolo, Medio, Grande, o inviarle con la loro dimensione reale. La dimensione ridotta viene visualizzata in parentesi accanto a ogni opzione e cambia a seconda delle dimensioni delle immagini originali e a quante si sta tentando di inviare. Questa funzione può tornare utile quando si è vicini al limite giornaliero o mensile del monte megabyte del proprio piano dati internet.

Luoghi

Quando si tocca l’icona Luoghi, viene mostrata una mappa di Google con un segnaposto per ogni zona in cui è stata scattata una foto, che con la fotocamera dell’iPhone vengono automaticamente aggiunte alla mappa. Doppio touch sulla mappa in una determinata zona, e appariranno più segnaposti indicando con maggiore dettaglio le località in cui si sono effettuati gli eventuali altri scatti. Toccando una volta su un segnaposto, si apre una finestra con una piccola anteprima con l’indicazione del numero totale di foto per quella località, e una freccia blu. Toccando la freccia blu si accederà a una galleria con solo quelle immagini. La quantità di pin e il numero di immagini che rappresentano, dipende interamente dal livello di zoom.

Safari019.jpg

Zoom digitale

La funzione zoom digitale 5x funziona su tutti gli iPhone con iOS 4 installato. Aprite l’applicazione Fotocamera e toccare una volta sullo schermo per far apparire il cursore dello zoom. Poiché non vi è alcun zoom hardware incluso nella macchina fotografica, l’effetto ottico dello zoom è lo stesso che si ottiene prendendo una immagine scatta con la fotocamera dell’iPhone e ritagliando un particolare con un editor di immagini. Sembra che ci sia un leggero filtro smoothing applicato alle immagini scattate utilizzando lo zoom digitale (cioè vengono smussate le discontinuità producendo un profilo più dolce).

Approfondimenti: , , ,

Argomento: iOS

Aggiungi un commento