iStat Menus 3.1 guadagna una nuova modalità di visualizzazione e aggiorna i sensori

| 26 settembre 2010 | 4 commenti

Bjango ha aggiornato i iStat Menus, la popolare e apprezzata utility di sistema che permette di monitorare dalla barra dei menu del Finder il proprio Mac, che guadagna alcune nuove interessanti funzioni.

La novità più importante introdotta con iStat Menu 3.1 è l’opzione “Combined extra” che riduce la quantità di spazio che iStat Menu occupa. Invece di icone separate per ciascun componente che si desidera monitorare, Combined extra può riunire tutte le icone in un solo elemento e mette le relative opzioni sotto un unico menu a discesa.

iStat Menus001.jpg

Bjango ha anche aggiunto circa 100 nuovi sensori per i più recenti Mac Intel, permettendo per permettere di monitorare accuratamente il calore interno e la velocità delle ventole, ad esempio. Gli utenti di PowerMac G5 e PowerBook G4 saranno contenti di sapere che questo aggiornamento aggiunge un nuovo e migliorato sensore.

Una manciata di bug sono stati anche risolti con quest’ultimo update, che è gratuito per chi ha già iStat Menu 3.0. Dal sito Web di Bjango è possibile scaricare gratuitamente una versione di prova, mentre una licenza costa poco più di €12.

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. wernezio ha detto:

    la funzione Combined la trovo inutile perchè non riduce lo spazio occupato dalle icone ma le accorpa solamente in un unica icona,,, grande quanto quelle separate,,, avrò sbagliato qualcosa??

  2. Stefano Donadio ha detto:

    Quello che vuoi monitorare direttamente dalla barra dei menu, devi trascinarlo sulla linea Menubar Items della sezione Combined. Il resto, sulla linea Dropdowns Items. In questo modo guadagni spazio 😉

  3. wernezio ha detto:

    adesso è chiaro! cmq lo trovo poco intuitivo! 😀

  4. mimmo sessa ha detto:

    spero sia quello giusto

Aggiungi un commento