Mac OS X Lion: Assistente Migrazione trasferirà i dati anche da un PC

| 27 febbraio 2011 | 5 commenti

Mac OS X Lion: Assistente Migrazione trasferirà i dati anche da un PC

Buone notizie per gli utenti Windows che hanno intenzione di comprare un computer Apple con Mac OS X Lion quest’estate: l’utility Assistente Migrazione permetterà di importare i dati anche da un PC.

Adesso, quando si avvia per la prima volta un nuovo Mac, Assistente Migrazione (Applicazioni/Utility) chiede se si desidera importare i propri dati 1) da un altro computer tramite rete o un cavo FireWire; 2) da un altro volume di backup avviabile (bootable) montato sulla scrivania, ad esempio un hard disk esterno o un DVD oppure da una copia di backup di Time Machine; 3) dal vecchio Mac al nuovo Mac collegato o via network.

Con Assistente Migrazione di Mac OS X Lion ci sarà una quarta opzione: “da un PC a Mac”.

Tag: ,

Argomento: Mac

Commenti (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fabio cf ha detto:

    pericoloso!! 😉

  2. Stefano ha detto:

    Consiglio a chi passa al Mac da pc: taglio netto col passato, comincia una nuova vita!!! :-))

  3. roberto ha detto:

    ottimo consiglio Stefano..passando al mac si cambia pianeta e nessuno è mai tornato indietro!!!

  4. Maury ha detto:

    ho appena acquistato un nuovo mac che cosa é meglio fare …importare da un backup di timemachine o direttamente dal vecchio al nuovo mac…?

    • Stefano Donadio ha detto:

      La cosa migliore in assoluto è importare i documenti con il sistema descritto al punto numero 1 di quest’altro articolo click qui. Non importare anche le applicazioni, ma installale una alla volta. In questo modo eviti di importare anche eventuali problemi che avevi sull’altro Mac.

Aggiungi un commento