Mac OS X Lion: niente Front Row, applicazioni PowerPC e Flash

| 27 febbraio 2011 | 20 commenti

Mac OS X Lion: niente Front Row, applicazioni PowerPC e Flash

Altre scoperte in Mac OS X Lion testimoniano che Apple sta abbandonando alcune implementazioni più vecchie. Infatti, Mac OS X Lion non avrà più Front Row, la risposta iniziale di Apple a Windows Media Center. Lanciato con gli ultimi iMac G5 con iSight, Front Row è stata una applicazione di base dei primi Mac Intel.

Al momento non è possibile sapere i motivi di questa scelta, ma probabilmente è dovuta alla riduzione della domanda e all’effettiva utilità. Cupertino ha iniziato a non offrire più il telecomando Apple Remote fin dal 2009. La nuova Apple TV (€119) ha anche ridotto l’interesse ad utilizzare un Mac come home theater. Inoltre, la maggior parte degli utenti preferisce far ricorso a software di terze parti come Boxee e Plex, che grazie al supporto per un più lungo elenco di formati video e alle numerose opzioni,  hanno contribuito a ridurre l’incentivo ad utilizzare Front Row.

Insieme all’abbandono di Front Row, Apple ha eliminato ogni supporto per le applicazioni PowerPC. La società di Steve Jobs aveva già abbandonato il supporto PowerPC a livello di sistema operativo con Snow Leopard ma è possibile eseguire le applicazioni PowerPC attraverso l’installazione opzionale di Rosetta, che a partire da Lion non sarà più disponibile.

Infine, Mac OS X Lion non avrà più preinstallato il plug-in Flash di Adobe, che bisognerà scaricare a parte (al momento, i MacBook Air vengono commercializzati senza Flash).

Tag: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (20)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. iMarco ha detto:

    il prezzo della Apple TV è 119 €, non 129!!

  2. Luciano ha detto:

    Anche Java è stato segato via.

    Ed inoltre anche il supporto agli iMac bianchi del 2006 (quindi in vendita fino alla metà del 2007, solo 4 anni fa) è stato tolto.
    Si potrà sicuramente installare Lion sui nuovi Air con processore Intel Core 2 Duo di ben 1,4GHz, ma non si potrà sui vecchi iMac 2006 che hanno un Intel Core 2 Duo di 2,33GHz. E’ la legge del marketing, bellezza!

    L’aggiornamento più corposo di Lion è l’elenco delle funzioni tolte!

    L’unica cosa che nessuno rimpiangerà è sicuramente Front Row: software vecchio, scarso e mai aggiornato. Ancora oggi mi visualizza alcune playlist di iTunes completamente campate in aria. Errore arcinoto, vedi le discussioni sul sito Apple, e mai corretto. E non è certo l’unico errore di Snow mai messo a posto.

  3. AdiMercury ha detto:

    sarà possibile installare dal DVD di Snow Leopard Rosetta su Lion? Se così non fosse resto con Snow Leopard…

  4. Stefano Donadio ha detto:

    @ AdiMercury: a quanto pare il supporto per le app PowerPC si fermerà a Snow Leopard.

  5. Leonardo ha detto:

    Tutte buone notizie, mi pare. Finalmente Front Row non mi partirà più per sbaglio: non mi ricordo mai quale shortcut da tastiera lo attiva, ma è sempre causa di imprecazioni quando (pachidermicamente) si avvia. E come dice l’articolo, si tratta di un’applicazione vecchia, scomoda, limitata e anche brutta (o quantomeno non è stata mai aggiornata).

  6. AdiMercury ha detto:

    Oh no non posso più installare Office 2004 ma ancor peggio i driver della stampante senza Rosetta…:( Mi sa che resto con Snow Leopard…mi dispiace anche per Front Row (che su Tiger è più bello peró)

  7. Cemento ha detto:

    @Luciano

    Occhio che stai prendendo un abbaglio. Lion andrà sugli iMac late 2006 perchè sono Core2Duo, mentre non andrà sulla serie precedente che è solo Core Duo.

    http://www.macitynet.it/macity/articolo/Mac-OS-X-10.7-Lion-niente-supporto-ai-Mac-pi-vecchi-con-CPU-Intel/aA49582

    ciao.

  8. Luciano ha detto:

    C’è scritto proprio in quell’articolo “con la sola eccezione dell’iMac con Core 2 Duo “fine 2006”.

    Vabbè vorrà dire che farò uno speed-bump e mi prenderò un bell’Air da ben 1.4GHz.
    Speed-bump in negativo!

  9. Cemento ha detto:

    @Luciano
    Sì, nell’articolo c’è scritto anche quello ma leggendo in giro sembra che sia solo una limitazione dell’ultimo seed. Fra l’altro persone che l’hanno provato sull’iMac late 2006 dicono che Lion si installi e vada senza problemi. Non si capisce quindi se sia un errore, una volontà per la release finale o cosa altro.

    http://forums.macrumors.com/archive/index.php/t-1103410.html

    Concordo con te cmq che non ha molto senso
    Mah… Staremo a vedere…

  10. robi ha detto:

    …e Cubase SL è una App PowerPc… azz appena sperimentato sulla pelle… come fo? doppio boot…? Leopardo VS Leone…?

  11. paul ha detto:

    caricato Lion ora non supporta più Power Pc quindi devo buttare tutto Microsoft Office X,
    ero abituato ad usare Excel e faccio fatica ad usare Numbers di iWork’s così come lo spreadsheet di OpenOffice,
    cosa mi consigliate ?? grz, ciao,

  12. Stefano Donadio ha detto:

    @ paul: ti consiglio Office 2011, anche perché finalmente adesso è identico alla versione per Windows. Puoi scegliere tra la versione licenza singola (€105) e quella che include 3 licenze (€140) quest’ultima si scarica in formato digitale direttamente dal sito Microsoft. Se non vuoi usare Office, prova Tables (puoi scaricare una demo gratuita).

  13. paul ha detto:

    @ stefano, grazie dell info, vedo però che è in vendita da gennaio 2011, questo significa che LION senza POWER PC lo farà funzionare oppure presenta medesimo problema di Microsoft Office for Mac 2010 ???

  14. Stefano Donadio ha detto:

    @ Paul: Office 2011 è solo per i Mac Intel, quindi funziona benissimo con Lion.

  15. paul ha detto:

    @ Stefano, ma allora perché LION ha scaricato Microsoft Office X per Mac ??? che sul mio MacBook Pro con Processore 2,93 Ghz Intel Core 2 Duo funzionava perfettamente ???

  16. Stefano Donadio ha detto:

    In fase di installazione su un Mac con Snow Leopard, Lion sposta le applicazioni incompatibili in una cartella apposita. Per quanto riguarda le applicazioni PowerPC, le lascia invece al suo posto. La tua versione di Office (del 2000 o del 2004) è solo PowerPC e funziona su Snow Leopard grazie a Rosetta (l’emulatore che permette di far girare le applicazioni PowerPC sui Mac Intel). Lion è il primo sistema operativo che non supporta Rosetta e di conseguenza le applicazioni solo PowerPC.

  17. Francesco ha detto:

    Qualcuno sa dirmi se è possibile far funzionare Goodway. Da quando ho installato Lion, l’applicazione che è PowerPC non funziona più. Ho scritto alla società che commercializza il software, ma, nonostante i solleciti, da mesi non mi da risposta.
    Grazie

  18. Stefano Donadio ha detto:

    @ Francesco: esiste una versione che non richiede Rosetta ed è compatibile con Intel: GoodWay 4.2.1 (This version no longer needs Rosetta to be used and is fully 64bits native)

  19. Francesco ha detto:

    Grazie Stefano. Ho scaricato la versione che mi hai indicato e funziona perfettamente. Grazie ancora

  20. nico ha detto:

    confermo lion su imac fine 2006. tutto ottimo tranne ethernet e airport, le connessioni in generale. sto impazzendo non capisco perché. va lentissimo con ipad collegato alla stessa rete wifi o altro pc con ethernet l’imac dopo l aggiornamento non supera la velocità di una lumaca. cosa può essere. aiutatemi senno sono costretto a downgradare a sl
    thanks

Aggiungi un commento