Come recuperare una versione precedente di una app per iOS

| 17 maggio 2011 | 1 commento

In alcuni casi può capitare che subito dopo aver effettuato un aggiornamento di una app per iPhone, iPod touch o iPad, ci si accorge che la nuova versione ha qualche problema, e ci si pente di aver effettuato l’update. Invece di aspettare diligentemente che lo sviluppatore rilasci un ulteriore aggiornamento (potrebere essere necessario attendere settimane, se non mesi), chi utilizza Time Machine può recuperare facilmente la versione precedente.

Il primo passo da compiere è eliminare l’app in questione dall’iPhone tenendo premuto il dito sull’icona fino a quando non inizia a “tremare” e poi toccando la “x” che appare in alto a sinistra. Quindi bisogna lanciare iTunes, click sulla sezione App nella colonna laterale di sinistra, individuare l’app (magari aiutandosi con il campo di ricerca in alto a destra), ancora un click per evidenziare l’app e poi premere il tasto canc o back-space (quello sopra Invio). Dalla successiva finestra di dialogo selezionare l’opzione Sposta (nel Cestino). Non rimane che collegare l’iPhone al Mac ed effettuare la sincronizzazione.

Recuperare versione app

Per recuperare la vecchia versione dell’app, bisogna aprire nel Finder al cartella “Mobile Applications” che si trova in Home (la cartella con il proprio nome utente)/Musica/iTunes, quindi avviare Time Machine, e tornare indietro nel tempo sino a prima di quando è stato effettuato l’aggiornamento dell’app. Nella cartella Mobile Applications si trovano tutte le app contraddistinte dal suffisso .ipa, dal nome e numero di versione. Ad esempio, Twitter 3.3.4.ipa è la versione 3.3.4 di Twitter. Una volta trovato il file, selezionatelo con un click e poi premete il pulsante Ripristina che si trova in basso a destra di Time Machine, che lo depositerà nella cartella Mobile Applications.

Non rimane che collegare l’iPhone al Mac, lanciare iTunes e verificare che l’app sia nell’elenco di quelle presenti sul disco. Se necessario, mettere il relativo segno di spunta perché sia caricata sull’iPhone e avviate la sincronizzazione. Il processo si svolge come se fosse la prima volta che viene installata l’app, quindi tutti i relativi dati (documenti, punteggi e quant’altro) scompariranno.

Tag: , , , ,

Argomento: iOS

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. xja ha detto:

    Dato che a partire da iOS 9 iTunes non effettua più il backup delle applicazioni, come si fa in questi casi?
    Aggiornaci!

Aggiungi un commento