iTether permette di utilizzare il piano internet solo per iPhone anche con il Mac (aggiornato)

| 29 novembre 2011 | 9 commenti

Tether iOS

Da tempo, Apple ha aggiunto ad iOS la funzione Tethering che consente di condividere la connessione internet dell’iPhone con il proprio Mac (o PC) via USB o Bluetooth, e a partire da iOS 4.3 per chi ha l’iPhone 4 e 4S anche via Wi-Fi (Hotspot personale).

Tuttavia, alcuni operatori telefonici, come ad esempio Vodafone Italia, richiedono la sottoscrizione di un piano tariffario ad hoc per poter utilizzare l’iPhone come modem ed un’altro per navigare su internet direttamente dal telefono.

iTheter, secondo gli sviluppatori, risolve questo problema e si può acquistare su App Store, strano ma vero,

Dopo aver scaricato iTheter sul proprio iPhone, è necessario effettuare il download ed installare sul computer anche l’applicazione gratuita iTheter per Mac (o PC).

iTether permette di condividere la connessione internet dell’iPhone via USB, ma non tramite Bluetooth o Wi-Fi.

Tuttavia, dal momento che con la navigazione via computer il “consumo” di MB è molto più veloce e consistente rispetto a quella dal telefono, l’operatore telefonico potrebbe notare questa quantità anomala di traffico e sospendere il vostro piano dati, o peggio, addebitarvi il relativo costo. Un antico proverbio parigino così recita: “Un uomo avvisato ne vale due”.

iTheter 1.1 è compatibile con qualsiasi iPhone con iOS 4.2 o versione successiva, e si può acquistare su App Store per €12.

Nel 2010, Apple ha prima approvato e poi rimosso Handy Light dall’App Store, una app per il tethering “camuffata” da torcia per iPhone. Due anni prima, la stessa sorte era toccata a NetShare che offriva funzionalità simili ad iTether.

Aggiornamento delle ore 17:56: come era prevedibile, iTether è stato rimosso dall’App Store.

Tag: , , ,

Argomento: iOS

Commenti (9)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Gianluca ha detto:

    Fortunatamente, io ho TIM che permette l’Hotspot personale con il piano dati per iPhone 8)

  2. iDuff ha detto:

    Questa app capita a proposito, l’opzione Superinternet di H3G non si può utilizzare con il tethering 🙂

  3. giacomo ha detto:

    il comportamento di certe compagnie telefoniche è odioso! Alcune di esse, che lavorano anche all’ estero, non si permetterebbero mai questo tipo di angherie in altri stati. Solo da noi lo fanno, dai più fessi!

  4. zsimon ha detto:

    Gianluca:
    Posso chiederti che piano utilizzi?

  5. Gianluca ha detto:

    @ zsimon: Maxxi Internet per iPhone, ma non è più disponibile, però ce ne sono altre uguali.

  6. Zsimon ha detto:

    @Gianluca
    Sai perché l’ho chiesto? Perché in realtà in questo momento tutti i profili Tim per iPhone che permettono il terhering, sarebbero a pagamento. Tim chiude un’ occhio ma tra le clausole hanno inserito il divieto per il tethering. Io ho maxxi per iPhone 10 e con il 4s ho perso la possibilità di utilizzare l’apn ibox per il tethering. Perché funzioni devo utilizzate l’apn wap. Al momento non pago nulla ma Tim mi ha avvisato che potrebbe tariffarmi il traffico in qualsiasi momento.

  7. zsimon ha detto:

    edit:.. che permettono il Tethering

  8. giacomo ha detto:

    ho un abbonamento per cellulare della 3 (on nokia N96) con 2GB la settimana. Acquistai separatamente dalla 3 (quindi con software integrato) una chiavetta Huawei. Navigo su un macbookpro utilizzando la sim del telefono da un anno senza problemi o aggravi economici!

  9. zsimon ha detto:

    @giacomo
    Buon per te.

Aggiungi un commento