Un case esterno USB per hard disk 2,5″ bello, resistente ed economico

| 10 maggio 2012 | 9 commenti

Hamlet

Dopo aver rovesciato il caffellatte sul mio MacBook mandando in corto circuito la scheda logica, ho pensato di recuperare l’hard disk da 80GB e così mi sono messo in cerca di un case esterno USB. L’offerta è così ampia che prendere una decisione è un’impresa. Alla fine ho optato per l’Hamlet USB 3.0 Rugged Mirror per tre motivi:

1) Hamlet è una azienda di Tawain presente sul mercato da 15 anni, e quindi ci sono più garanzie che il controller per la connessione USB 3.0 (retrocomatibile con USB 2.0) nel lungo periodo risulti più affidabile di quello incluso in tante altre custodie di marche semisconosciute;

2) rispetto a molti altri case che si chiudono ad incastro, l’Hamlet USB 3.0 Rugged Mirror ha quattro viti che impediscono l’apertura accidentale;

3) il prezzo. Su Amazon Italia costa €18,54 e attivando l’opzione Prime, la spedizione è gratuita (si tratta di un servizio a pagamento, ma è gratuito per il primo mese ed è possibile disattivarlo prima senza alcun addebito).

Il montaggio è stato facilissimo, l’hard disk si è agganciato al connettore senza sforzo, le due parti della custodia combaciano perfettamente, e in dotazione c’è anche un piccolo cacciavite per avvitare le quattro viti. C’è una custodia in finta pelle (bruttissima), ma utile, e un cavo USB 3.0 di 50 centimetri, quindi non troppo ingombrante da portarsi dietro. Sul lato inferiore del case c’è un LED che indica l’attività dell’hard disk e un pulsante per attivare una funzione di backup automatico (solo Windows). Non c’è bisogno di un alimentatore esterno.

Hamlet USB 3.0 Rugged Mirror

Dal punto di vista estetico, la plastica utilizzata appare di buona qualità e la custodia si “sente” solida. Nella parte superiore e posteriore c’è una finitura a specchio (non si può apprezzare dalla foto) che conferisce un aspetto “importante”. Il case si infila facilmente nella tasca del jeans o della giacca.

Punteggio (da 1 a 5): 4.gif

Pro: materiali di buona qualità; chiusura con quattro viti; prezzo.

Contro: custodia in finta pelle di scarsa qualità.

Compatibilità: qualsiasi Mac con porta USB 2.0.

Prezzo: €18,54, disponibile su Amazon Italia, anche in bianco.

Produttore: Hamlet.

 

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (9)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Carlo ha detto:

    Buongiorno Stefano,
    avrei una domanda nel merito. Questo case può essere utilizzato anche con un iMac che dispone soltanto di USB 2.0 senza l’impiego di un adattatore? Grazie per la risposta e cordialità

  2. fascox ha detto:

    Ciao Stefano, andrebbe bene anche per un macbook pro mid 2009 con alimentazione da USB?

  3. Chiavetta usb ha detto:

    Ma come la mettiamo con la dissipazione del calore? Se la cover è di plastica il calore non si disperde in modo efficace. Magari sarebbe meglio optare per un prodotto in alluminio.
    Saluti
    Matteo

    • Stefano Donadio ha detto:

      Trattandosi di un case per hard disk da 2,5″, quindi a 5400rpm, il calore da disperdere è quasi nullo. Il case in alluminio servirebbe solo ad aumentare la resistena agli urti. Sarebbe diverso se si utilizzasse un 2,5″ a 7200rpm.

  4. Max ha detto:

    Ma è solo SATA o a doppia interfaccia? Grazie in anticipo 🙂

  5. Max ha detto:

    Pensavo anche per i “vecchi” EIDE…. grazie dell’info 🙂

Aggiungi un commento