Come creare un disco avviabile di Mountain Lion con Utility Disco

| 25 luglio 2012 | 53 Comments

A partire da OS X 10.7 Lion, Apple non fornisce più un DVD o drive USB avviabile, e anche Mountain Lion 4.51.png (acquistabile su Mac App Store per €16) è disponibile solo come applicazione-installer, e non richiede di masterizzare un disco bootable d’installazione. Tuttavia, la mancanza di supporti fisici è forse una delle più grandi critiche mossa a questo sistema di distribuzione “digitale”, in quanto vi sono un buon numero di ragioni per cui si potrebbe desiderare un installer avviabile di Mountain Lion, che si tratti di un DVD, una drive Flash o un disco rigido esterno.

Per esempio, se si desidera installare OS X 10.8 su più Mac, un disco di installazione di avvio può essere più conveniente che scaricare o copiare il programma di installazione intero di Mountain Lion per ciascun computer. Inoltre, se il Mac un giorno avrà dei problemi, un disco di installazione avviabile di emergenza a portata di mano potrebbe far comodo.  Come Lion, anche Mountain Lion installa una partizione di ripristino (Recovery HD), ma se il Mac ha seri problemi, la modalità di ripristino potrebbe anche non essere disponibile. Inoltre, se è necessario reinstallare Mountain Lion, la modalità di ripristino richiede di scaricare di nuovo l’intero programma di installazione che pesa 4GB.

Fortunatamente, è facile creare un volume avviabile di Mountain Lion. Si può adoperare Lion Diskmaker 1.1, una utility gratuita che crea un DVD o un disco avviabile di Mountain Lion in 1 click, oppure potete seguire la seguente procedura che richiede l’utilizzo di Utility Disco.

Parte 1: per tutti i tipi di supporti

1. Una volta acquistato Mountain Lion, e prima di procedere all’installazione (leggere: Salvate il file immagine di Mountain Lion prima dell’installazione), cercate il programma di installazione di Mountain Lion che si chiama Installazione di OS X Mountain Lion.app (si trova nella cartella Applicazioni).

Attenzione: prima di procedere, dovete assicurarvi di avere l’ultima versione dell’applicazione “Installa OS X Mountain Lion”, che al momento di pubblicare questo articolo è la 10.8.0. Quando verrà rilasciato OS X 10.8.1 bisognerà rifare l’intera procedura perché il drive avviabile che avete creato adesso non funzionerà più. Anche per questo è una buona idea creare un hard disk o memoria Flash avviabile perché si possono riutilizzare, mentre il DVD una volta masterizzato non è possibile aggiornarlo.

2. Click con il tasto destro (o ctrl + click) sul programma di installazione e scegliere Mostra contenuto pacchetto dal menu contestuale che appare.

3. Nella cartella successiva, aprite Contents, e poi di Shared Support, qui vedrete un file immagine disco chiamato InstallESD.dmg.

4. Lanciare Utility Disco (nella cartella Applicazioni/Utility).

5. Trascinate l’immagine disco InstallESD.dmg nella colonna di sinsitra di Utility Disco.

I passi successivi dipendono dal fatto se si desidera creare un hard disk o un’unità flash o un DVD avviabile.

Parte 2a: per creare un disco rigido o l’unità flash avviabile

a. In Utility Disco, evidenziate con un click InstallESD.dmg nella barra laterale, quindi click sul pulsante Attiva nella barra degli strumenti in alto, per montare il volume dell’immagine del disco nel Finder. Il volume montato si chiama Mac OS X Install ESD, e appare sotto InstallESD.dmg in Utility Disco.

b. Selezionate Mac OS X Install ESD e click sul pulsate Ripristina. Trascinate il volume Mac OS X Install ESD nel campo Sorgente (se non già presente).

c. Collegate al vostro Mac l’unità flash o l’hard disk che si desidera utilizzare per creare il volume avviabile di Mountain Lion, che deve essere formattato Mac OS X Esteso Journaled con Tabella partizione GUID perchè il processo di installazione di Mountain Lion aggiunge una partizione di ripristino nascosta sul disco di avvio del Mac, ma a quanto pare solo se tale unità è formattata come Tabella di partizione GUID.

È possibile verificare il tipo di partizione sul proprio Mac lanciando l’applicazione Utility Disco (Applicazioni/Utility),  evidenziate con un click la voce più in alto all’interno della colonna di destra (15GB Apple Computer, Inc nella foto d’esempio). Poi guardare la voce “Schema mappa partizioni” nella parte inferiore della finestra di Utility Disco/Partizione (evidenziato in rosso), che deve essere Tabella partizione GUID, nel caso, utilizzate questa guida per formattare la vostra unità correttamente.

Partizione GUID

d. In Utility Disco, trovare questa unità di destinazione nella barra laterale, è sufficiente trascinarla nel campo Destinazione sulla destra. Attenzione: Il prossimo passo sarà cancellare l’unità di destinazione, in modo da assicurarsi che non contiene dati importanti.

F. Fate clic su Ripristina e, se richiesto, immettere un nome utente e password di amministratore.

Parte 2b: per creare un DVD di avvio

I. In Utility Disco, selezionate InstallESD.dmg nella barra laterale

II. Fare click sul pulsante Masterizza nella barra degli strumenti.

III. Quando richiesto, inserire un DVD vuoto (un disco a singolo strato dovrebbe funzionare, anche se è possibile utilizzare un disco a doppio strato), scegliere le opzioni di masterizzazione, e fare click su Masterizza.

È ora possibile avviare qualsiasi Mac compatibile con Lion da questa unità bootable. Si può anche utilizzare una delle utility di installazione di recupero e ripristino di Mountain Lion (quando si avvia da questa unità bootable, vedrete la stessa schermata che si ottiene quando si avvia in modalità di ripristino).

Tag: , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (53)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. raffaele ha detto:

    Ciao Stefano, per creare una unità flash avviabile è sufficiente una chiavetta da 4gb?
    Io che ho lion preinstallato con ricoveri hd posso comunque usare la procedura con Lion Diskmaker 1.1 una volta acquistato M Lion?
    Grazie in anticipo!

    • Stefano Donadio ha detto:

      No, non è sufficiente, ti serve una unità Flash almeno da 8GB (ERRATA CORRIGE: 8GB e non 10GB come scritto in un primo momento).

      Si, puoi usare Lion Diskmaker 1.1, ma lo devi fare dopo il downlaod e prima di installare Mountain Lion, ovviamente.

      • raffaele ha detto:

        Wow 10!!! Ma esistono??? no passano da 8 a 16? quindi quella da 8 che ho non serve a nulla… alla faccia dello spazio in più per tenermi largo. Perdona l’ignoranza ma allora come fa a starci in un dvd da 4.7gb ?
        Grazie ancora!

  2. AdiMercury ha detto:

    Mi accodo alla richesta di Raffaele, e aggiungo se consigli la chiavetta o il DVD, ricordo che con Lion il DVD era lento e non la chiavetta.
    Grazie 🙂

  3. ajalro ha detto:

    ma su un DVD-R DL quindi ci va o no?

  4. jadd ha detto:

    sto installando su un mac book pro (2011) … vediamo cosa succede! (Prima di installare sul mio Mac Pro ufficiale!)

  5. Clarus ha detto:

    Seguito procedura (unità flash) tutto ok. Grazie.

  6. Kernel Panic ha detto:

    Ho utilizzato una penna USB da 16GB, tutto o.k.

  7. Carlo52 ha detto:

    Ciao Stefano,dopo aver eseguito la procedura di “salvare il file immagine di ML prima dell’installazione” da utiliity disco seleziono il file immagini InstallESD.dmg nella colonna a sinistra,clicco su masterizza non mi si attiva la stringa masterizza (DVD classico) hai una soluzione.

    Grazie e Ciao

  8. Il guardiano del faro rotto ha detto:

    E’ stato facile, è bastato leggere questo articolo. 😎

  9. kikko ha detto:

    ciao a tutti, quando è uscito Lion , sono riuscito subito a creare una Kingston 8GB bootable (Mac OS X Esteso Journaled con Tabella GUID) con Utility Disk e premendo il tasto ALT al riavvio!

  10. Salvo ha detto:

    Ciao Stefano, NON mi torna ciò che hai scritto, ossia:
    “Attenzione: prima di procedere, dovete assicurarvi di avere l’ultima versione dell’applicazione “Installa OS X Mountain Lion”, che al momento di pubblicare questo articolo è la 10.8.0. Quando verrà rilasciato OS X 10.8.1 bisognerà rifare l’intera procedura perché il drive avviabile che avete creato adesso non funzionerà più. Anche per questo è una buona idea creare un hard disk o memoria Flash avviabile perché si possono riutilizzare, mentre il DVD una volta masterizzato non è possibile aggiornarlo.”

    Perchè con OS X 10.8.1 bisognerà rifare l’intera procedura?
    Se io oggi masterizzo 10.8.0 su DVD, poi per esempio tra 2 mesi esce l’aggiornamento a 10.8.1 e…per un qualsiasi motivo devo riformattare il mac;
    allora normalmente inseristo il DVD (masterizzato con 10.8.0), avvio con C premuto , formatto e installo MountanLion e, dopo procedo con gli aggiornamenti dall’Apple Store fino alla 10.8.1.
    Giusto?
    Perchè con OS X 10.8.1 bisognerà rifare l’intera procedura?

    Grazie

    • Stefano Donadio ha detto:

      Sono scelte tecniche di Apple. Un volta che avrai aggiornato a 10.8.1 non potrai riavviare il Mac con il DVD avviabile 10.8.0 che hai creato adesso. Per questo ho scritto nell’articolo che devi scaricare dal Mac App Store sempre l’ultima versione aggiornata dell’installer per fare il drive avviabile, e che NON conviene utilizzare un DVD dual layer perchè non è aggiornabile 😉

  11. Salvo ha detto:

    Scusa Stefano, se insisto,
    ma faccio fatica a credere quanto scrivi; è da Tiger che creo un DVD avviabile, che ho usato (per reinstallare il sistema da zero) anche con i successivi aggiornamenti.
    Vediamo se ho capito bene;
    Io faccio un DVD avviabile oggi con 10.8.0; quando sarà ed uscirà l’agg. a 10.8.1, Apple sostiene che se uso il DVD avviabile (con 10.8.0) questo non installerà il sistema operativo su, per esempio, un nuovo HD?
    Ho capito bene?
    un saluto

  12. Stefano Donadio ha detto:

    Se aggiorni il Mac da 10.8 a 10.8.1 il DVD avviabile 10.8.0 non parte e quindi non puoi formattare l’hard disk.

    Se sostitusci l’hard disk del tuo Mac con uno nuovo da formattare, puoi usare il DVD avviabile 10.8.0.

    • Salvo ha detto:

      Ok, grazie, ora ho capito;
      per quanto riguarda ciò:
      “Se sostitusci l’hard disk del tuo Mac con uno nuovo da formattare, puoi usare il DVD avviabile 10.8.0”, è normale che sia così;

      mentre per quanto riguarda :
      “Se aggiorni il Mac da 10.8 a 10.8.1 il DVD avviabile 10.8.0 non parte e quindi non puoi formattare l’hard disk.”, come dici tu, politica Apple,
      non mi trova certo d’accordo, non ne capisco l’utilità (della scelta di Apple).
      saluti

  13. DropShine ha detto:

    Salve a tutti
    Vorrei sapere se è possibile installare mountain lion utilizzando la procedura di connessione Firewire ad un altro Mac usandolo quindi come modalità disco.
    Grazie

  14. Lorenzo ha detto:

    Gentile Stefano,

    Sto cercando di utilizzare Lion Disk Maker ma quando lo apro mi compare il messaggio di errore “Vous ne disposez pas du logiciel d’installation, ou il ne se trouve pas dans le dossier /Application. Consulter la FAQ pour en savoir plus”. Sai per caso quale potrebbe essere il problema? Eppure all’interno della directory Applicazioni ho “Installa OSX Mountain Lion.app”.

    Grazie

  15. Simone ha detto:

    Comunque la procedura funziona anche dopo che si è installato l’aggiornamento a Mountain Lion, anche se al punto 1 c’è scritto: “Una volta acquistato Mountain Lion, e prima di procedere all’installazione…”

    • Stefano Donadio ha detto:

      Al termine del processo di installazione, l’app ‘Installa OS X Mountain Lion’, viene eliminata, per questo “Una volta acquistato Mountain Lion, e prima di procedere all’installazione” devi salvare il file immagine.

  16. Maurizio ha detto:

    Salve io ho gia installato mountain lion e volevo creare un dvd ( per reinstallare tutto il sistema operativo ) per un eventuale bisogno futuro…come posso fare???
    GRAZIE

  17. iDuff ha detto:

    E’ il caso di dire: Amazing tutorial!

    Sono riuscito anch’io a creare una unità Flash bootable di Mountain Lion 🙂

  18. Donato ha detto:

    Ciao,

    è possibile far coesistere due partizioni Mac OS esteso journaled (sul medesimo hd esterno)?

    Grazie

  19. Michele ha detto:

    Non ho ancora scaricato mountain lion dall’app store, però vorrei sapere quanto è grande precisamente il file InstallESD.dmg. Grazie

    • Stefano Donadio ha detto:

      L’applicazione “Installa Mountain Lion” pesa 4,37GB, il file InstallESD.dmg pesa 4,35GB.

      P.S. Per creare un drive avviabile dell’installer, ti serve un DVD dual-layer o una memoria flash di almeno 8GB.

  20. FlavioB ha detto:

    Ciao a tutti.

    Ho OSX 10.8.2 e vorrei crearmi il disco d’installazione con proprio la stessa versione (appunto la .2 e non la .0). Ho appena ri-scaricato dall’AppStore l’intero pacchetto, ma come faccio a capire se è .0 o .2?

    Grazie!

  21. Emanuele ha detto:

    Veloce, semplice ed efficace questa guida, mi hai tolto qualunque dubbio. Spesso in internet si trovano guide fatte in maniera, purtroppo, frettolosa ed imprecisa, grandissimo! 🙂

  22. pippoz ha detto:

    Ciao ragazzi, io ho creato correttamente la chiavetta bootabile con Mountain Lion. Ho un solo problema: quando riavvio tenendo premuto ALT, il boot mi propone come unico dispositivo di avvio l’hd interno del macbook, senza mostrarmi la chiavetta. Qualche idea x risolvere l’inghippo?

    • Stefano Donadio ha detto:

      L’unica spiegazione possibile è che la chiavetta avviabile di Mountain Lion non sia in realtà avviabile. Prova a rifare la procedura assicurandoti che la chiavetta sia formattata Mac OS X Esteso Journaled tabella partizione GUID.

      • pippoz ha detto:

        Lo credo pure io. Che sia Esteso Journaled non vi sono dubbi. Devo verificare la tabella Guid. Sai se è di default o se va scelta?
        altrimenti proverò unibeast

        • pippoz ha detto:

          Niente da fare. Chiavetta da 8gb con tabella GUID. Partizione Esteso Journaled. Installazione corretta. Boot. Mi vede solo l’hd interno.

          Ho anche editato il file .plist per far credere al sistema di non avere Leopard 10.5.8

          Nulla

  23. Batman Vintage ha detto:

    Ho seguito la guida alla lettera usando una unità flash da 8 gb: tutto OK!

  24. Mario ha detto:

    Io invece ho seguito la guida, ma non si installa mi da errore installazione. Il bello che ho lion preinstallato e ho seguito la vostra guida per recuperare il file immagine dal quale creare il dvd. Il bello che ho cancellato la copia che avevo su disco e ora stò cercando di recuperare.
    Sono questi i momenti che odio la apple.. sono nei casini ora 🙁

  25. Stefano Donadio ha detto:

    Non è proprio chiarissimo cosa hai fatto (la procedura è collaudata funziona). In ogni caso, se hai un Mac con OS X preinstallato devi seguire le istruzioni di quest’altra guida Creare un disco di avvio di installazione Mountain Lion per i nuovi Mac.

  26. Mario ha detto:

    Si ho seguito la guida che hai linkato, io ho Lion sul mac mini, quindi avendo il file InstallESD.dmg ho seguito il punto finale della guida.. ovvero

    “Per creare un DVD di avvio”

    Ho utilizzato l’utility disco del mac ed alla fine della masterizzazione ho montato il dvd di lion e lo legge perfettamente. Il problema nasce quando tento di installarlo da dvd, inserisco il disco e dopo quasi 10 minuti arriva la scermata di errore.
    Ora stò installando da internet ma mi da 110 ore 🙁

    • Stefano Donadio ha detto:

      Questa procedura è collaudatissima e funziona al 100% (io ho perso il conto di quante volte l’ho fatta). Evidentemente c’è qualcosa che non va nel DVD che hai utilizzato . Prova con un altra marca di DVD, meglio una chiavetta USB e al limite utilizza questa utility gratuita Lion DiskMaker.

      • Mario ha detto:

        Già.. lo penso anch’io, il fatto che all’ipermercato i dvd DL sono di una marca sola, mi sa che esco domani e vado al negozio di computer anche se costano di piu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *