Una autoradio che permette di ascoltare la musica dell’iPhone anche in streaming

| 26 febbraio 2013 | 15 commenti

Stufo di masterizzare CD MP3 per l’autoradio installata sul mio Spider AlfaRomeo del 1991 (il mitico duetto), ho deciso di comprare uno stereo compatibile con l’iPhoneiPod e per quanto meno “tascabili”, perché no, anche con l’iPad o iPad mini.

Dopo una estenuante ricerca su Internet, oramai quasi tutte le autoradio sono compatibili con iPhone & C, la scelta è caduta sull’autoradio Alpine CDE-174BT fondamentalmente per quattro buoni motivi:

1) Alpine è da sempre sinonimo di qualità audio nel campo degli stereo per auto.

Alpine CDE 174BT

2) A differenza della maggior parte delle autoradio che offrono una porta USB e/o un ingresso AUX frontale per collegare l’iPhone o l’iPod, l’Alpine CDE-174BT ha una porta USB sul retro che permette di portare il cavo USB di 1,5 metri incluso direttamente nel cruscotto dell’auto, un particolare non di poco conto perché in questo modo si evita di avere l’antiestetico filo che pende dalla plancia.

In più, è sempre possibile collegare un altro iPhone o iPod utilizzando l’ingresso AUX che si trova sul frontalino (estraibile), magari perché uno dei passeggeri vuole ascoltare la musica che ha sul suo iPhone.

Una volta collegato il dispositivo iOS, direttamente dai comandi dall’autoradio è possibile scegliere la musica in base alle playlist, artisti, album, canzoni, genere, compositore, genius e perfino ascoltare i podacst. Ci sono naturalmente le opzioni classiche brano successivo, brano precedente, ripeti e anche shuffle (casuale). Oltre l’app Musica, si può utilizzare qualsiasi altra app per gestire e ascoltare le canzoni, ad esempio Spotify.

Naturalmente, il dispositivo collegato alla porta USB viene ricaricato grazie all’alimentazione di 1 Ampere, e quindi non bisogna comprare un caricabatteria da auto da collegare all’accendisigaro.

3) Lo stereo ha un modulo Bluetooth integrato che permette di abbinare l’iPhone per ascoltare la musica in streaming con le varie app. In più è possibile mantenere o deviare fino a 2 telefonate in arrivo per le chiamate in viva voce.

4) Il prezzo: €140 su UniEuro, più spese di spedizione. Si stenta a credere che un’autoradio con tutte queste caratteristiche costi così poco.

Oltre a queste caratteristiche “uniche”, l’autoradio, che ha una potenza  4 x 50 W, è anche un lettore CD compatibile con i formati MP3, WMA e AAC (lo standard di iTunes Store) ed è possibile scegliere tra due diversi colori d’illuminazione (verde e ambra) per l’abbinamento con quella della strumentazione della propria auto.

Tag: , , , ,

Argomento: iOS

Commenti (15)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Nicola ha detto:

    Volendo sostituire l’autoradio preistallata nella mia auto, è compatibile con i comandi al volante?

  2. Astronauta ha detto:

    Credo che la funzione killer sia la combinazione USB nel cruscotto-vivavoce Bluetooth.

  3. Mariano Froldi ha detto:

    Stefano…ho qualche dubbio che si possa controllare con i comandi di certe auto, penso ad esempio alle peugeot…

  4. Michele ha detto:

    Ciao, io ho una radio della alpine dal 2006 montata in macchina, al tempo era l’unica che aveva quel tipo di connessione. Ho fatto uscire il cavo nel cruscotto al quale è collegato un ormai vecchio ipod da 30 gb. E’ tutt’ora funzionante, lascio sempre l’ipod in macchina. Se avete molta roba caricata nell’ipod o iphone l’unico inconveniente se posso permettermi, è che la scelta delle playlist, dei brani o se si vuole degli autori risulta difficoltosa perchè deve essere fatta tramite la ghiera dell’autoradio. I comandi dell’ipod sono di gran lunga più efficienti e veloci.

    A volte per cercare un autore o una canzone si rischia di finire in un fosso!!!

    • Tonino ha detto:

      Si, è vero. Anch’io ho lo stesso problema. Tra l’altro il mio lampeggia mentre cerco i pezzi e risulta tutto più difficile. L’Alpine fa ottimi prodotti e poi si perdono in un bicchiere d’acqua. Ma li provano prima di commercializzarli?

  5. Pondopapy ha detto:

    Io ho comprato questa su Amazon per mia moglie e va così bene che ne ho comprata una anche per me: quando attivo il comando vocale mi fa partire Siri e posso perfino mandare messaggi o email vocalmente: non ha CD (superato, non li uso da tempo) ha Bluetooth, piena compatibilità iPhone/iPod, aux e USB e costa meno di 80 €: JVC KD-X50BT Autoradio 200 W.

  6. Pondopapy ha detto:

    questa la mia recensione su Amazon:
    Questa recensione è su: JVC KD-X50BT Autoradio 200 W (Elettronica)
    Ottimo sistema Bluetooth che permette di avere più telefoni connessi contemporaneamente; assenza di CD, assolutamente inutile; assenza di pulsanti piccoli e complicati, nemmeno per le stazioni radio, c’è un sistema alternativo molto semplice e rapido; dotata di presa Aux-in e porta USB, non manca nulla.

    Il frontalino non è estraibile, io comunque non l’ho mai tolto; il colore è personalizzabile sia per la zona “Button” che per il display, tramite variazione continua si possono avere tutti i colori con tutte le sfumature, fino a trovare esattamente quella del cruscotto dell’auto, personalizzabile anche l’intensità dell’illuminazione e scelta tra giorno/notte e automatico (si attenua come il cruscotto quando accendo le luci).

    La maggior parte delle funzioni si modificano tramite la manopola con il sistema ruota e clicca.

    Ne avevo comprata una identica un mese fa per mia moglie, adesso ne ho comprata un’altra per me.

  7. Ruppolo ha detto:

    Parliamo del viva voce: Microfono esterno? Come sentono gli altri? Il rumore dell’auto in corsa è un problema?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Premessa: l’autoradio è nuovissima, è appena stata lanciata sul mercato, e non mi è stata ancora consegnata.

      Il microfono è esterno, l’audio si ascolta dalla casse e per quanto riguarda la qualità audio del viva voce, Alpine generalmente utilizza i moduli Parrot che sono unanimemente considerati di buona qualità.

      A breve pubblicherò la recensione 😉

  8. Leponyk ha detto:

    OTTIMA SCELTA Stefano!
    Ho anch’io un ALPINE ed hanno una qualità audio da far invidia a tutti gli Autoradio!…;)

  9. Tonino ha detto:

    Ne ho uno simile da circa 6/7 anni e aveva già il cavo per il mio iPod classic. Il suono è fantastico ma mi fa innervosire solo per il fatto che, quando faccio una ricerca dei brani dal frontalino dell’Alpine, lui si mette a lampeggiare e scrollando risulta difficile la ricerca. Poi siccome sull’iPod ho centinaio di pezzi, per cercarli devo girare per tre ore la manopolina in ordine alfabetico, e non ci sono altre possibilità. Per questo vorrei cambiarlo. In proposito volevo chiederti un paio di cose:

    – Lampeggia anche il tuo a intermittenza mentre cerchi i brani?
    – C’è un modo veloce per la ricerca? Grazie.

Aggiungi un commento