Apple rilascia OS X 10.8.3 Mountain Lion con Safari 6.0.3 (aggiornato)

| 14 marzo 2013 | 63 Comments

Mountain Lion

Dopo 13 versioni beta di sviluppo (un vero e proprio record) Apple ha reso disponibile OS X 10.8.3 Mountain Lion.

L’update, che si può scaricare tramite Aggiornamento Software del Mac App Store, introduce qualche nuova fusione e risolve un certo numero di problemi.

Tra le novità, è stato aggiunto il supporto Boot Camp per installare Windows 8 e per gli iMac con Fusion Drive da 3TB (prima non era possibile utilizzare Boot Camp); inoltre adesso è possibile utilizzare le carte regalo del Mac App Store scansionando il codice con l’iSight.

L’aggiornamento risolve il problema dell’audio intermittente sui Mac 2011, lo strano bug che causava il crash delle applicazioni scrivendo “File:///” (senza le virgolette), ora è possibile utilizzare certi plugin con Logic Pro e stampare le schede di Contatti. L’update pone rimedio anche ad altri bug che riguardavamo Note, gli account Exchange, e le prestazioni network.

Infine, con questo update Safari arriva alla versione 6.0.3 e migliora lo scrolling con Facebook, quando si effettua in generale lo zoom, e sono state ottimizzate le prestazioni con le pagine contenenti plug-in.

Grazie a Carlo, Massimo Balvis e Luca Serafini per la segnalazione.

Aggiornamento delle ore 22:10: sono stati aggiunti i dettagli sulle novità di Safari 6.0.3, e sulla risoluzione di vari problemi.

Tag: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (63)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Antonio ha detto:

    grazie Stefano

  2. Carlo53 ha detto:

    Grazie Stefano per l’avviso, aggiornamento gia messo in download.
    Immagino che dopo si dovrà procurarsi il pacchetto intero per eventuali reinstallazioni.

  3. Carlo53 ha detto:

    C’è anche Boot Camp!
    Incredibile!

  4. Guido ha detto:

    Appena aggiornato su 3 Mac
    iMac macbook 13 e 15 .. Bene il problema spegnimento lento con rotellina non è stato ancora risolto !!!! Non ci posso credere nemmeno dopo mesi di beta
    Per sicurezza ho ripristinato anche 10.8.3 da nuovo e appena lo spengo con su software vergine senza aver caricato nulla si spegne con rotellina min 10 giri
    Apple inguardabile !!!

    • Carlo53 ha detto:

      Sai una cosa?

      Credo che per poter stimare il lavoro fatto da Apple, bisognerebbe fare una installazione pulita di ML 10.8.3.

      • cyberia ha detto:

        Intendi:

        – backup del disco (da fare in ogni caso, prima di upgrade di qualsaisi sistema)
        – formattazione
        – reinstallazione completa del sistema aggiornato
        – recupero di dati e applicazioni dal backup

        Mi ricorda molti i tempi di Windows 95, quando gli utenti Mac vedendo queste cose ghignavano e dicevano “noi no, non passiamo la nostra esistenza a fare manutenzione al computer, lo usiamo e basta”. Inaccettabile, considerando che adesso queste cose non e fanno più nemmeno gli utenti Windows. Non è più l’Apple di una volta, lo stanno dicendo in molti.

        Il mio MacBook Pro, aggiornamento dopo aggiornamento, è diventato lentissimo sia in fase di accensione, sia in fase di normale utilizzo. Tant’è che come molti sto pensando di risolvere con metodo “alla Windows”, cioè forza bruta che sopperisce alle carenza del sistema operativo: nuovo Mac con processore più potente, 8 GB di RAM anziché 4, e soprattutto disco SSD …

        • Carlo53 ha detto:

          si più o meno.
          E’ vero che non abbiamo Windows ma è anche vero che qua e la si leggono post di utenti che installano il combo di os x e si ritrovano con il loro mac fermo. Da ciò io ho imparato ad aggiornare con il minimo consigliato, creare un nuovo dvd o chiavetta usb di avvio di sistema e appena possibile fare una installazione pulita.

          • roberto_mda ha detto:

            Non vorrei dire, ma delle 8 macchine che ho in studio ed una ventina in giro tra clienti vari tutte hanno fatto l’update tranquillamente senza problemi…
            Così come avviene dall’inizio di 10.8… 10.7… 10.6… ecc… 🙂
            Penso che anche in questo caso valga la regola UNO “è sempre colpa dell’utente”.
            Oltre che la regola 27 “sui blog e sui forum trovi solo quello 0,1% insoddisfatto cronico” 🙂
            (è un’osservazione ironica, spero non si offenda nessuno… hehehe)

            • cyberia ha detto:

              Forse gli utenti che hanno problemi sono un po’ più dello 0,1% e frequentemente la segnalazione riguarda veri e propri bug che poi Apple corregge.

              Tieni presente che spesso quando un utente riscontra un problema consulta i forum di Apple, oppure Spider-Mac 😉 Se rileva che ci sono tantissimi altri che segnalano la medesima situazione si astiene da aggiungere la propria segnalazione, perché a quel punto Apple ha già materiale più che sufficiente per correggere il bug nell’aggiornamento successivo.

              È vero che ci sono casi in cui è colpa dell’utente, ma in questi anni sono aumentati molto i casi in cui è colpa di Apple. Tant’è che ho perso il conto di quanti aggiornamenti sono stati rilasciati per correggere bachi (o per questioni di sicurezza non dipendenti da Java e Flash ma proprio da OSX), prova appunto che in queste circostanze l’utente non c’entra nulla, anzi ha fatto da cavia.

              Consideriamo anche il metodo utilizzato da Apple per approvvigionare le linee di produzione: hard disk di produttori differenti, schermi di produttori differenti, RAM di produttori differenti, ecc. È vero che ogni produttore deve rispettare le caratteristiche tecniche imposte da Apple, ma due analoghi componenti hardware complessi approntati da due differenti produttori non saranno mai veramente uguali. Ecco perché poi ci sono fasce di utenti che segnalano problemi con il video e altri no: si scopre che gli schemi prodotti da LG sono diversi da quelli prodotti da Samsung. Idem per le batterie: quelle di Sony sono diverse da quelle di Toshiba, per cui ci sono utenti che segnalano il crollo delle prestazioni della batteria, e altri no. Poi ci sono gli ambiti di utilizzo: se utilizzi il Mac per grafica sofisticata potresti avere problemi che non hai se l”ambito di utilizzo e’ prevalentemente gestionale. E così via. Mac solo apparentemente uguali ma in realtà costruiti con componenti differenti ed utilizzati in ambito differente.

              Una volta questi problemi non esistevano perché Apple non faceva lo spezzatino delle componenti tra vari fornitori, Apple aveva più il controllo della ferraglia. Adesso invece ha lo stesso problema di Microsoft: a parita’ di caratteristiche, un computer costruito da HP e’ diverso da uno costruito da Acer, uno va in crash e l’altro no, o viceversa.

    • dactylium ha detto:

      Grazie per la segnalazione, Guido!
      Tra i numerosi bug di ML (a memoria non ne ricordo così tanti in SL), quello dello spegnimento ritardato è il più detestabile.
      Lo shutdown di Windows 7 su macchina virtuale è più rapido di quello di ML.
      E ancora non hanno risolto un problema simile!
      Sono sempre più deluso da Apple, ormai troppo concentrata sugli iDevice…

    • Stefano Donadio ha detto:

      Guido prova a fare una installazione pulita perché sul mio iMac e MacBook Pro il problema che hai descritto non si presenta

  5. outsider ha detto:

    il primo download mi ha dato errore alla fine, speriamo nel secondo….. :-((

  6. outsider ha detto:

    Grazie a Dio il secondo down è andato a buon fine, adesso tocca ai due HD esterni…. 🙂

  7. Carlo53 ha detto:

    Io quell’errore lo trovo cercando di scaricare il pacchetto intero dagli acquisti dell’appstore anche dopo aver cancellato dalle Applicazioni la vecchia versione che conservavo da tempo in caso di necessità.

  8. Vincy ha detto:

    Stefano riprendendo quel discorso del Fusion drive su HHD esterno adesso per chi ha come me un Mac mini late 2012 cosa cambia?!

  9. Carlo 52 ha detto:

    Non hanno neanche risolto che quando cancelli la cronologia in automatico cancella le favicon dei siti web.. !! almeno spero che abbiano risolto il problema riguardante la durata della batteria dei MacBook Pro…!!!

  10. Marco ha detto:

    Risolti i problemi di wi fi?

  11. Danielito ha detto:

    Fabtastico. A me non funziona più l’iMac. Rimane sulla schermata iniziale grigia.
    Porca paletta!!!!!!
    Ora sono in linea con l’assistenza!!!

  12. mayflyprod ha detto:

    La schermata che che rimane bianca a me è capitata già con l’aggiornamento a 10.8.2. Se hai installato paragon il motivo è quello. Devi aprire il mac in modalità sicura tenendo premuto il tasto shift e poi andare a disistallare paragon, facendo bene attenzione di eliminare il kekst che si trova in sistema/libreria/extensions. Ti mando un link che ti spiega anche come reinstallare con kextbeast AppleACPIPlatform.kext sempre nelle estensioni della libreria di sistema.
    Prova a vedere qui: link
    ciao

  13. g8production ha detto:

    Problema?!?!?! Ho scaricato il combo update, l’ho fatto partire, ho riavviato… la macchina si è “quasi spenta” cioè si è fermata alla rotellina (quella su sfondo grigio) anch’essa bloccata. Il mac comunque si è spento (hd fermo, ventole ferme, ma il monitor è rimasto acceso).
    Ho forzato lo spegnimento e riavviato, mi ha detto “ci sono degli aggiornamenti da installare, vuoi installarli?” ho detto “ok”… e mi ha detto “impossibile installare gli aggiornamenti, riavvia!”….. ho riavviato e mi dice che ho la 10.8.3!
    Sono confuso!

  14. Carlo53 ha detto:

    perché usare il combo quando da aggiornamento software nel giro di qualche minuto si accolmoda tutto, io l’ho fatto ancora ieri sera.

    • g8production ha detto:

      Perché il combo è diverso dall’aggiornamento in “aggiornamento software”. Diciamo che ignora i vecchi aggiornamenti. Spero abbiano risolto il problema della batteria quindi per andare sul sicuro ho fatto il combo.

  15. quantos ha detto:

    Aggiornato, sembra che il mio MacBook Pro late2008 con il Fusion Drive creato seguendo la guida del MacRagno sia completamente ringiovanito!!

    Thanks!

  16. kingste ha detto:

    Aggiornato su MacBookPro 13 meta 2012 con ssd 830, nessun problema anzi sembra piu reattivo l’intero sistema
    Saluti

  17. Curiosone ha detto:

    Safari su Snow Leopard viene aggiornato alla versione 5.1.8 installando il Security Update 2013-001.

  18. overminder78 ha detto:

    Ciao amici macuser,
    con la precedente versione di Safari notavo che, dopo un po’, diventata impossibile usare facebook… scrolling lentissimo e Safari stesso s’impallava e tutto il sistema ne risentiva. Capitava solo a me?
    Con Safari 6.0.3 come siamo messi? il bug è stato risolto?

  19. CiRO ha detto:

    Aggiornato. È andato tutto liscio.

    @overminder78
    Anche io avevo lo stesso tipo di problema, non solo con Facebook ma anche con Gmail, Google Talk etc…
    Ho risolto passando a Firefox che con l’ultima versione è molto meglio di Safari.

  20. Rebel ha detto:

    Sapete quanto “pesano” ML 10.8.3 e Xcode 4.6.1?

    Grazie

  21. Gaggio ha detto:

    Ciao a tutti,
    voi che versione di bootcamp avete? a me risulta la 5.0.2 (su internet ho letto che dovrebbe essere la 5.0.5).
    Potrebbe essere che non si sia aggiornata a causa della mia partizione di bootcamp con win 7?

    Grazie a tutti.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Prova a scaricare questo aggiornamento Boot Camp Support Software 5.0.5033, dovresti risolvere.

      • Gaggio ha detto:

        Ciao,
        ho provato a scaricarlo, ma al suo interno ho trovato dei file .exe e non un dmg o qualcosa che mi permetta di aggiornare il singolo programma. Sono io che non capito in cosa consista l’aggiornamento (sono solo driver nuovi)?
        spero di non aver fatto una grandissima confusione

        • Carlo53 ha detto:

          Mi sembra strana sta cosa. Io l’ho scaricato da Mac e c’è l’ho in dmg, non è’ che ha scaricato qualcosa da Windows?

          • Gaggio ha detto:

            Io ho scaricato il file dal tasto download in alto a destra. il file dal nome BootCamp 5.0.5033.zip ma dentro ci sono solo file .exe

            • Carlo53 ha detto:

              Allora devi sapere che quella cartella con i file exe non sono altro che i driver da installare dopo aver caricato Windows 7 o 8 in Bootcamp, Se installi Windows 8 sarà necessario prima di tutto aggiornare Mountai Lion alla v. 10.8.3 perché con le versioni precedenti di detto Os Boot Camp non era compatibile col nuovo SO di Microsoft.

              • Gaggio ha detto:

                Ok, ma io ho installato l’aggiornamento al 10.8.3 ma mi è rimasto bootcamp 5.0.2 e non sono passato a bootcamp 5.0.5 come dice la pagina.
                l’unico dubbio è che l’aggiornamento di bootcamp sia solo dei driver e non del programma.
                Altrimenti potrei scaricare la combo.

                • Carlo53 ha detto:

                  Hai ragione se guardi la versione di Bootcamp da Mac la versione rimane 5.0.2, il link che ti ha proposto Stefano, serve solo ad installare nuovi driver aggiornati e software ora compatibile con Windows 8, la v 5.0.5 la vedi solo dall’interno di Windows.

                  • Gaggio ha detto:

                    Ottimo, ho finalmente capito.
                    Ringrazio tutti per l’aiuto! non vedo l’ora di poter utilizzare completamente windows 8 che ho comperato oramai qualche mese fa..

                    Buona domenica e buon pranzo!

  22. gianni ha detto:

    … e dopo tutte queste cose che ho letto dovrei installare ML! Non ci penso proprio… Mi tengo il mio adorato leopardo della neve!

    • Stefano Donadio ha detto:

      Gianni i problemi dopo un aggiornamento di sistema sono sempre capitati, anche con Snow Leopard, e quasi spesso è colpa dell’utente o di qualche software di terzi. Su due Mac ho fatto l’update 10.8.3 senza problemi.

      • gianni ha detto:

        Stefano,
        non credo alla favola che è sempre colpa dell’utente.
        Apple deve fare un serio esame di coscienza. Da quando è uscito iPhone le cose stanno andando sempre peggio. Invito altri utenti a dire la vostra, anche perché i computer, mamma Apple, non ce li regala!

  23. ilfolle ha detto:

    se avessi necessità di fara una installazione pulita dopo aver aggiornato a 10.8.3,devo riscaricare dall’app store ML e fare il dvd come da te descritto stefano?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Previo backup dei dati, potresti fare tutto anche dalla partizione di Ripristino, formattando l’hard disk e poi selezionando l’opzione Reinstalla OS X, ma dal momento che quest’ultima operazione comporta il download di Mountain Lion, ti conviene creare un drive avviabile dell’installer di Mountain Lion, in questo modo, se per qualche motivo in futuro sarai costretto a rifare una installazione pulita, non dovrai riscaricare il sistema operativo.

  24. fc ha detto:

    Aggiornato ieri dall’App store, ha crashato 3 volte mentre usavo Archicad. Ho provato ad aggiornare AC, a riparare tutti i permessi, etc, ma continuava a dare lo stesso problema.
    A questo punto ripristino il sistema a 10.8.2

  25. masdet ha detto:

    fatta installazione pulita di OS X Mountain Lion 10.8.3, tutto perfetto, anche lo spegnimento è più veloce… una piccola cosa che ho trovata strana è che dopo l’installazione sull’App Store mi ha fatto fare un aggiornamento a iTunes… ma non dovrebbe essere compreso nel sistema operativo?? come per Safari (già con la versione 6.0.3)

  26. nickcave ha detto:

    Dopo una lunga decisione travagliata ho deciso di compiere il grande passo, da Snow Leopard a Mountain Lion.
    Avrei un quesito da porvi. Attualmente il mio hd è partizionato con Boot Camp, facendo l’upgrade a Mountain Lion perdo la partizione del hd fatta con Boot Camp o questa rimane così com’è attualmente?
    Grazie.

    • Carlo53 ha detto:

      in teoria non perdi nulla perché Mountain Lion lo trovi ufficialmente solo come aggiornamento a Snow Leopard e la partizione di Boot Camp non verrà toccata.
      Cmq consiglierei un backup dei dati in Boot Camp.

      • nickcave ha detto:

        Lo faccio con Time Machine selezionando il disco Boot Camp?
        Il processo è analogo a quello classico di un qualsiasi backup, vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *