Indispensabili: Dropzone, l’utilty di cui non potrete più fare a meno una volta iniziata ad utilizzarla

| 28 novembre 2013 | 12 commenti

Dropzone (€9) Ragnetto, letteralmente “Zona di lancio” è una di quelle utility che non si ritiene sia necessaria fino a quando non si comincia ad utilizzare. Si installa nella barra dei menu del Finder, e si espande quando si trascina sopra la sua icona un file per zipparlo ed allegarlo ad una e-mail; per effettuare l’upload di una immagine sul servizio ImageShack, Flickr, o il proprio server; per stampare un documento e molto altro ancora. L’applicazione include un lungo elenco di azioni, e molte altre si possono aggiungere scaricandole dal sito Internet dello sviluppatore Aptonic.

Dropzone Mac App Store

Per rendere Dropzone ancora più facile da usare, sono state previste dello “zone di lancio” per le azioni che si utilizzano più frequentemente, che si può scegliere se far apparire sul lato destro o sinistro della scrivania (Preferenze/Avanzate). È sufficiente portare il cursore del mouse sul lato del desktop prescelto, e cliccare sull’icona con la freccia che appare per accedere alle “zone di lancio”.

Dropzone è veloce, intuitivo, ed offre numerose azioni che dovrebbero essere in grado di venire incontro alle esigenze della maggior parte degli utenti.

Dropzone zone lancio

Tag: , ,

Argomento: Senza categoria

Commenti (12)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. GekoRepoz ha detto:

    Tutto fattibile gratis con automator 🙂

  2. CAM ha detto:

    Sì, anch’io avevo pensato ad Automator, però qui è tutto pronto 😀

    • Hileotech ha detto:

      “Tutto” è una parola grossa… avevo installato Dropzone qualche tempo fa, attirato proprio dal fatto che fosse carico di potenzialità. Potenzialità che, al momento, rimangono tali: le azioni disponibili sul sito web sono veramente poche (e abbastanza poco utili)… Ovviamente IMHO

    • Carlo53 ha detto:

      Certo che se OS X ci offre Automator, imparare ad usarlo non sarebbe poi male.
      Una guida su Automator non guasterebbe.

      • inadela ha detto:

        Grazie per la risposta. Alle volte sembra che il computer faccia quello che vuole. Non Sapevo che il maiuscolo significasse urlare, il maiuscolo non l’ho attivato di proposito. Quando me ne sono accorta o dovevo cancellare tutto o continuare semplicemente levandolo. Una volta con Window xp potevi correggere con maiuscolo F3, ora non più, almeno credo. Scusami

  3. Inadela ha detto:

    MA è POSSIBILE CHE PER CAPIRE COSA SCRIVETE PER DELUCIDARE UN PROBLEMA CI VOGLIANO DUE O TRE VOCABOLARI AGGIUNTIVI? PER CHI STA AVVICINANDOSI CON BUONA VOLONTA AL MONDO INFORMTICO CREDO CI SIANO TERMINI PIù ACCESSIBILI. IO VOLEVO SAPERE COS’è UNA DROPZONE PERCHè STAVO FACENDO LA PULIZIA DEL TELEFONO E VOLEVO ESSERE SICURA DI NON FARE ZIONI SCONSIDERATE, LEGGO COS’è DROPZONE E MI SI PARLA DI Finder, Flickr e compagnia bella cosicché ne ho capito meno di prima.

Aggiungi un commento