OS X Yosemite: esiste una versione più dark della modalità dark

| 8 luglio 2014 | 9 commenti

La novità rilevante o quanto meno la più evidente di OS X 10.10 Yosemite, è l’interfaccia grafica del Finder che è stata completamente riprogettata con colori brillanti ed effetti traslucidi, cosa che la rende molto simile a quella di iOS. Fa il suo debutto anche nuovo tipo di carattere per i menu, identico a quello presente su iPhone e iPad.

Ma, Apple ha pensato anche ai professionisti abituati ad utilizzare applicazioni con una GUI scura e riposante per gli occhi, offrendo la cosiddetta “Dark Mode”, il tema scuro di Yosemite, che si può abilitare in Preferenze di Sistema/Generali.

Dark Mode Yosemite 

Tuttavia, come si può vedere dalla foto qui sotto, la modalità “dark” di Yosemite non fa altro che rendere un pò più scura la barra dei menu del Finder e il Dock, mentre i menu rimangono fastidiosamente traslucidi riflettendo il colore dello sfondo.

Yosemite dark Mode

Ma, c’è una buona notizia per chi desidera una GUI ancora più sobria: esiste una opzione che rende un po’ più dark la modalità dark. È sufficiente lanciare Preferenze di Sistema, selezionare il pannello Accessibilità, quindi Monitor e mettere il segno di spunta all’opzione “Riduci la trasparenza”, et voilà… la barra dei menu del Finder diventa nera (e non scura) ma soprattutto i menu hanno uno sfondo omogeneo grigio con il testo bianco.

Yosemite tema scuro senza  riflessi

Tag: ,

Argomento: Mac

Commenti (9)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Fabio ha detto:

    La seconda assomiglia a quella di Photoshop.

  2. Carlo53 ha detto:

    Secondo me la prima opzione, dato il grado di trasparenza, può essere migliorata cambiando lo sfondo della scrivania, certamente se si usa lo sfondo attuale i risultati non sono soddisfacenti ma se si usa ad esempio lo sfondo mountain range si ottiene un effetto trasparenza molto più omogeneo e tutto sommato più gradevole da vedere anche con l’opzione dark.

  3. Kernel Panic ha detto:

    Meglio la versione dark-dark

  4. Fabio Scognamiglio ha detto:

    La chiamerei “Versione Batman”
    😛

  5. Angelfury ha detto:

    Che brutto in entrambe i modi… meglio mavericks!

  6. quetzlacoatl ha detto:

    Si ma se i programmi non “capiscono” l’attivazione del dark mode sostituendo il colore delle scritte il DM è inutilizzabile… ma essendo una beta sono fiducioso 🙂

  7. Stefano ha detto:

    inguardabile, sempre peggio ….. sistema che si blocca navigando con Safari uno spettacolo

    • Marco ha detto:

      Posso capire il commento se fosse la versione definitiva, ma è una beta, e se non avesse dei bug sarebbe la versione definitiva.

  8. fabio ha detto:

    comunque sia.. la grafica fa pena. Meglio Mavericks

Aggiungi un commento