Disponibile Skype 7 per Mac con una nuova (pessima) interfaccia stile Windows Phone

| 10 ottobre 2014 | 15 commenti

Skype 7 Mac

Microsoft ha rilasciato Skype 7.0 per Mac che guadagna alcune inedite ed interessanti funzionalità, ed anche una nuova interfaccia utente destinata però a suscitare polemiche.

Oltre al fatto che la rinnovata GUI è di chiara derivazione Windows Phone, il problema principale è l’abbondanza di spazio, che inevitabilmente costringe ad uno scrolling continuo soprattutto nel caso di lunghe chat di testo, cosa che è sicuramente normale su un telefono, ma su un computer potrebbe risultare scomodo. Inoltre, la nuova GUI stile “prima comunione” tutta bianca potrebbe infastidire chi ha un display ad alta risoluzione di grande dimensioni, ad esempio i possessori di MacBook Pro Retina 15”.

Gli avatar dei propri amici adesso sono circolari e un po’ più grandi, quindi più facilmente distinguibili, e le foto possono essere condivise semplicemente inserendole con un drag-and-drop direttamente in una sessione della chat, così come i documenti. È stata anche aggiunta la possibilità di effettuare una chat di testo e una video-chat in finestre side-by-side (l’una accanto all’altra).

Skype for mac talk and chat 100509392 orig

Infine, stando alle note di rilascio, sono state migliorate le chiamate di gruppo, divenute gratuite dallo scorso aprile.

La nuova interfaccia utente non sembra essere stata pensata per le chat di testo, probabilmente Microsoft ritiene che Skype sia più uno strumento destinato per le chat video. Voi che ne pensate? Usate pure i commenti per esprimere la vostra opinione.

Tag: , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (15)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. 4giul ha detto:

    Nulla di personale contro gli amici di Redmond, ma mi sembra che il destino sia segnato, acquisiscono qualcosa di valido e funzionale e fanno di tutto per suicidarlo, avevano Messenger in casa suicidato pure quello.

  2. Gabriele Altobelli ha detto:

    “la nuova GUI stile “prima comunione” tutta bianca potrebbe infastidire”.
    Quoto e aggiungo: infastidisce anche i miei occhi su un MacBook Pro 15″ (non retina).

    Davvero non capisco come il team dedicato a Skype possa compiere uno scempio così e continuano in questa direzione (IMHO, disastrosa) fin da quando su Mac hanno riunificato le finestre chat/contatti con la versione 5. Davvero rimpiango la v4!

  3. Experience ha detto:

    Installato ieri sera, tra le opzioni c’è il modo di disabilitare le emotions invadenti, come si vedono sopra, e farle tornare normali.
    Fino a poco fa girava ancora la versione 2.6 sul mio mac, con le emotion old-style e interfaccia molto discreta, sono riusciti a rovinare anche quella (infatti non è più avviabile) inserendo la schermata piena e la pubblicità. Che tamarri.

  4. xja ha detto:

    È un programma che uso raramente, e comunque il mio Mac non supporta la nuova versione…fiùuuuu

  5. Purtroppo in ogni “prodotto” targato MS ormai stanno facendo di tutto per distruggere l’esperienza desktop, eppure il fallimento assoluto dell’interfaccia di Windows 8 dovrebbe averli convinti che esiste ancora una differenza tra una periferica mobile ed un desktop/notebook!
    Non mi stupisce più di tanto la scelta di testi e spazi enormi nella finestra di chat, soprattutto paragonata ai menù “metro” di Windows che se usati su uno schermo 27″ (come sulle mie macchine virtuali) hanno font come i titoli di prima pagina di un quotidiano!

  6. Riccardo 54 ha detto:

    Fortunatamente ho letto l’articolo prima di aggiornare. Vivendo all’estero Skype è utile e funzionale per mantenermi in contatto con amici e familiari a costo praticamente zero (lo uso anche per brevi telefonate). Veramente bruttina come interfaccia non oso pensare all’effetto sul mio 27″ brrrr

  7. CuFF ha detto:

    Personalmente la trovo in linea con l’interfaccia di Yosemite semmai….ogni tanto un po’ di coerenza non guasterebbe 🙂

    • Clarus ha detto:

      Magari… in Yosemite abbondano trasparenze e colori.., questa GUI invece è proprio stile “prima comunione”, tutta bianca.

      • CuFF ha detto:

        Sinceramente non vorrei delle trasparenze in una chat…ripeto..mi sembra in linea con lo stile “minimal” intrapreso da Apple, GUI molto semplice e chiara.

  8. overminder78 ha detto:

    Sinceramente? A me sembra molto stile “Yosemite”

  9. Guido D'Amore ha detto:

    Anche a Cupertino stanno per adottare lo stile prima comunione, quindi direi che in questo caso il team Microsoft ha fatto proprio un “bel” lavoro.

  10. Giuseppe ha detto:

    la Apple…ormai somiglia sempre più a “qualcosa di visto”…in tutti i sensi…”la parte originale” di una volta ormai si stà lentamente perdendo….avere apple è aver un buon softaware e un buon hardware..ma per nulla “diverso” come diceva il caro Steve….

  11. Luigi Cubeddu ha detto:

    A me non dispiace e concordo che pare in stile Yosemite!

  12. Ale ha detto:

    A me piace…

  13. Alfio ha detto:

    i primi ad usare un “Bianco da Prima Comunione” sono stati proprio i designers della Apple con iOS 7… Ti abbronzi con un iPad retina! (per fortuna hanno aggiunto la regolazione del punto di bianco con gli aggiornamenti). Adesso, mi pare, la propongono con Yosemite (temo l’utilizzo con il Mac Retina), se una ditta vuole inserire “stilisticamente” un programma su un SO così bianco “che più bianco non si può” cosa deve fare? Usare il rosa?

Aggiungi un commento