Disponibile la prima versione di OnyX Yosemite Edition (freeware)

29 ottobre 2014 ore 22:02 | di | 15 commenti

OnyX Yosemite Edition

Il bravo Joel Barriere ha rilasciato la prima versione di OnyX 2.9 che gira esclusivamente sui Mac con installato OS X 10.10 Yosemite (dal sito dello sviluppatore è possibile effettuare il download di OnyX per Jaguar, e successivi).

OnyX è stata una delle prime utility per OS X a permettere di effettuare i task di manutenzione, abilitare e disabilitare preferenze “nascoste” del Finder, del Dock e di alcune applicazioni Apple, eliminare cache e molto altro ancora.

Come vi ho segnalato più volte, uno dei punti di forza di OnyX è il menu aiuto. Cliccando sul punto interrogativo (?) in basso a sinistra di ogni pannello, viene mostrato il “Centro assistenza” con una spiegazione dettagliata sulla funzione che si desidera utilizzare, i pro e i contro. Quindi per utilizzare l’utility non è necessario essere degli utenti esperti, è sufficiente un po’ di “perizia”.

Attenzione: se non avete modificato le impostazioni di default di Gatekeeper, lanciando l’applicazione apparirà l’avviso che non è possibile aprirla perchè lo sviluppatore non è identificato. Se avete un account amministratore, click con il tasto destro (o ctrl-clic) su OnyX, e scegliete “Apri” dal menu a comparsa, digitate la password e “dite” a Yosemite di fidarsi di questa applicazione in futuro.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (15)

RSS commenti

  1. oceanoprofondo7 ha detto:

    meglio onyx o maintenance? alcuni dicono che sono due programmi che non servono, perché il mac in realtà non ne ha bisogno….

    • Luigi Cubeddu ha detto:

      Grazie a Onyx ho risolto un fastidioso problema sul ridimensionamento di alcune finestre, scovando le preferenze corrotte!

    • Stefano Donadio ha detto:

      Onyx o Maintenance sono realizzati dallo stesso sviluppatore, quindi si equivalgono salvo per le differenze spigate nell’articolo.

      Come tutti i sistemi UNIX, anche OS X effettua alcuni script di manutenzione automaticamente, e tutte le opzioni che offrono OnyX e Maintenance possono essere seguite via Terminale o navigando tra i vari menu delle singole applicazioni.

      Chiaramente, avere tutte queste funzioni disponibili da un unico pannello è più comodo, ad esempio con un click puoi vuotare la cache di tutti i browser.

  2. Luigi Cubeddu ha detto:

    La migliore in assoluto!

  3. Marco ha detto:

    Scaricando Onyx per Yosemite mi dice che “lo stato SMART non è stato verificato perché non è supportato da questo disco”. Mi suona strano perché fino a Maverick lo aveva sempre verificato. Come mai? Ho un MBP inizio 2011.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Click con il tasto destro (o ctrl-clic) su OnyX, e scegli “Apri” dal menu a comparsa, digita la password in modo da “dire” a Yosemite di fidarsi di questa applicazione in futuro (l’ho specificato anche nell’articolo).

    • Kermit ha detto:

      Anche io ho il tuo stesso problema con un MacBook Pro mid 2012
      non so se devo preoccuparmi…

      • Marco ha detto:

        Nonostante abbia seguito la procedura (descritta da Stefano e simile anche quando scaricai Onyx per Maverick) ma mi dà sempre la stessa notifica. Su un MacBook Air fine 2013 invece no, verifica subito senza problemi lo stato SMART…

  4. Marco ha detto:

    Si Stefano, infatti ho seguito alla lettera l’articolo e ho anche digitato la password….

  5. Franco ha detto:

    Stesso problema.
    MBP 15″ fine 2011 con SSD

  6. Carmine ha detto:

    stesso problema…credo a sto punto che sia un bug di Onyx? MBP mid 2012

  7. giorgio ha detto:

    Ho scaricato ONIX e quando avvio la manutenzione degli Sript comincia a girare il palloncino colorato senza fermarsi. Devo forzare l’uscita. La stessa cosa con MAINTENANCE.
    Hai qualche suggerimento ?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Riavvia il Mac tenendo premuti ⌘-R per accedere alla partizione di Recupero. Dalla schermata OS X Utility scegli Utility Disco e fai una verifica dei permessi e anche del disco.

      • giorgio ha detto:

        Come suggerito ho verificato e riparato Permessi e Disco. Tutto come prima. Ho disinstallato Maintenance,installato nuovamente, da Utility Disco rifatte verifiche.
        Purtroppo il pallone colorato ” impazza “.
        Dovrò farmene una ragione ?
        Hai qualche ragionevole spiegazione ?

        • Stefano Donadio ha detto:

          Vai in Preferenze di Sistema/Utenti e gruppi e crea un altro account amministratore, quindi verifica se si presenta lo stesso problema. Se non si verifica, sposta tutti i file nel nuovo account seguendo queste istruzioni click qui (vanno bene anche nel tuo caso).

Aggiungi un commento