Lo screensaver di Natale per Mac preferito da Apple funziona anche con Yosemite

| 19 dicembre 2014 | 2 commenti

Preferenze di Sistema001

A dicembre del 2010 vi ho segnalato che era possibile scaricare SnowFall, un salvaschermo utilizzato su tutti i Mac esposti nei vari Apple Store al dettaglio del mondo. Inutile dire che lo screensaver è molto bello ed elegante nella sua semplicità. Sfortunatamente, con l’arrivo di OS X 10.7 Lion, SnowFall aveva smesso di funzionare, ma per qualche misterioso motivo ha ripreso a funzionare con OS X 10.10 Yosemite.

Se dopo aver fatto l’albero e il Presepe, desiderate anche “addobbare” il vostro Mac, potete scaricare SnowFall dal sito dello sviluppatore (download diretto 421Kb)

Lo screensaver si basa su Quartz Composer e nelle opzioni è possibile anche stabilire il colore di sfondo (quello di deafult è un bel rosso natalizio) o utilizzare una immagine personale, si può determinare la velocità ed il numero dei fiocchi di neve.

Per intallare il salva schermo, click sull’icona del Finder nel Dock, premete il tasto alt e in alto selezionate Vai/Liberia, quindi copiate il file Snowfall.qtz nella cartella Screen Saver, quindi lanciate Preferenze di Sistema/Sfondi e salvaschermo.

Tag: ,

Argomento: Mac

Commenti (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Franco '42 ha detto:

    Ho provato a scaricare e istallare “SnowFall” su un MacBookPro, Processore 2,4 GHz Intel Core 2 Duo, Memoria 4 GB 1067 MHz DDR3 – attualmente aggiornato alla versione Software OS X 10.9.5 (13F34) – e il salva schermo entra regolarmente in azione.
    Lo segalo perchè la cosa potrebbe interessare anche altri utenti.
    Cordiali saluti e Auguri di Buone Feste.

Aggiungi un commento