Academy iOS Apple di Napoli: primo giorno di scuola per 200 studenti-programmatori

| 6 ottobre 2016 | 0 commenti

Oggi è il primo giorno di scuola per i 200 studenti che hanno superato le selezioni per essere ammessi all’Academy iOS di Apple presso il campus dell’Università Federico II che si trova a San Giovanni a Teduccio, nella periferia Est di Napoli.

Nei mesi scorsi, più di 4.000 studenti si sono presentati alle selezioni per aggiudicarsi uno dei 200 posti disponibili, che già dall’anno prossimo raddoppieranno diventando 400.

Leopoldo Angrisani, uno dei professori del prestigioso ateneo partenopeo che partecipa al progetto, ha rivelato al quotidiano inglese The Guardian alcuni dettagli dell’Academy iOS di Apple. Cupertino ha partecipato in prima persona alla progettazione dell’Accademia, che si trova in uno dei tre edifici moderni con le facciate in vetro.

“Il layout della classe di grandi dimensioni, a pianta aperta, è stato progettato da Apple, che ha secreto anche l’illuminazione e il colore delle pareti. Il modello didattico è molto nuovo [per noi]” – ha spiegato Angrisani – “Piccoli gruppi di studenti si spediranno a tavoli rotondi dotati di sistemi acustici speciali in modo che il docente possa comunicare con ogni tavolo individualmente. Tutti i corsi saranno tenuti in lingua inglese, dal momento che è pensato per essere aperto a studenti provenienti da tutto il mondo. La competizione sarà una elemento fondamentale della classe”.

Ogni classe dispone di una lounge zone e e di divani per dare la possibilità agli studenti di riposare.

“Apple ritiene che tutte queste attività, di apprendimento e di riposo e così via, permetteranno agli studenti di rimanere uniti gli uni agli altri, perché questo è il modo migliore per garantire che i concetti siano assorbiti e compresi molto bene”, ha detto Angrisani.

Durante la sua visita al campus, il giornalista del The Guardian ha potuto visionare l’aula dove si svolgeranno le lezioni, ma non gli è stato concesso di assistere a una riunione in cui un rappresentate Apple stava istruendo gli insegnanti dell’accademia. I funzionari universitari anche detto che Apple era stato “molto, molto” coinvolto nel lavoro presso l’accademia, fino a dettagli come l’illuminazione in aula e il colore sulle pareti.

Tag: , , , , ,

Argomento: Notizie Apple

Aggiungi un commento