Kit per pulizia tastiera e display MacBook

| 16 novembre 2016 | 5 Comments

Clean di Monster

Inevitabilmente, tastiera e display del MacBook si riempiono di polvere e sporco. Per quanto riguarda il display, si può utilizzare un panno morbido, come quello che Apple forniva fino a poco tempo fa, ma a volte non basta, e serve un detergente apposito.

Fino adesso ho utilizzato iClean di Monster (€15), che comprende un panno in microfibra e un vaporizzatore per spruzzare il liquido. Il kit è ottimo, ma un po’ ingombrante, così mi sono messo alla ricerca di una alternativa, che ho trovato quasi per caso: ZEISS Lens Wipes (la confezione da 200 costa €15).

Si tratta di salviette inumidificate del celebre produttore di lenti ottiche tedesco, diffusissime tra i fotografi, ma, come anticipato, ho scoperto quasi per caso essere adatte anche per pulire il display del computer. Ne servono 2 o 3 per un 13 pollici, ma hanno il vantaggio di non lasciare aloni, quindi non è necessario utilizzare un panno per asciugare (una cosa in meno da ricordare di portarsi dietro), e si possono facilmente mettere nel portamonete del portafoglio.

ZEISS Lens Wipes

Le “Wipes” di ZEISS vanno bene anche per la pulizia della tastiera, operazione da fare con l’ottima utility Keyboard Cleaner. Per chi non la conoscesse, lanciata l’applicazione, appare uno schermo nero che di fatto disabilita il funzionamento dei tasti. Una volta pulita la tastiera, per poter chiudere Keyboard Cleaner è sufficiente premere ⌘-Q che è anche l’unica combinazione di tasti che rimane attiva. Per ricordare che l’applicazione è in funzione (e non si tratta del nero dello stop del monitor), in basso a sinistra appare una scritta bianca che indica anche qual è lo shortcut da eseguire per chiudere l’utility.

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. IVO ha detto:

    Ho installato l’utility keyboard cleaner una volta installata lo schermo appare nero ma non
    c’è traccia della scritta che ricorda la combinazione tasti per uscirne.
    Ho un mac book pro early 2015 con macOS Sierra…….è normale
    Grazie

  2. ivo ha detto:

    si dopo un attimo di panico (ho sbagliato subito la combinazione tasti) ha funzionato
    grazie ancora

  3. Federico ha detto:

    Queste indicazioni posso andare anche per gli schermi dei MacBook Pro 2016 (13″ Touchbar)? Grazie mille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *