Moof! La moda del momento di parlar male di Apple

| 30 gennaio 2017 | 8 commenti

Recensioni monitor 5k

La settimana scorsa un utente del social network Reddit aveva segnalato che a causa di una “tempesta negativa di recensioni” per il monitor LG Ultrafine 5K, Apple aveva rimosso ogni valutazione negativa per non far sapere che il display funziona male con Mac.

Per chi non lo sapesse, Cupertino ha deciso di abbandonare il settore dei monitor, tuttavia in collaborazione con LG ha fatto realizzato due display con specifiche ad hoc per i MacBook Pro d’ultima generazione, tra cui l’Ultrafine 5.

Naturalmente, la notizia ha rapidamente fatto il giro della Rete, e il tono della discussione in alcuni casi ha raggiunto livelli tali che sembrava che qualcuno stesse per chiamare i caschi blu dell’ONU.

Poi, la stessa persona che aveva lanciato il grido d’allarme, giovedì 26 gennaio, ha aggiornato il suo post su Reddit spiegando quanto segue:

“Apple ha appena autorizzato le recensioni del monitor. È anche emerso che non erano mai state autorizzate. La mia affermazione che Apple abbia volontariamente eliminato le recensioni era scorretta”

Dopo un’attenta ricerca su Google, è emerso che un intero fine settimana non è bastato per pubblicare una smentita ai vari siti e blog che avevano accusato Apple di adottare un comportamento scorretto.

Un altro momento di grande giornalismo su Internet.

Moof! è una rubrica di Spider-Mac in cui trovate brevi pensieri, URL cui andare per documentarvi meglio, un software da scaricare, insomma tante piccole cose che hanno sempre a che fare con il mondo Apple, ma raccontate in un articolo “leggero” che può essere uno spunto di riflessione o di polemica, una provocazione.

Tag: , , ,

Argomento: Moof!

Commenti (8)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. giacomo ha detto:

    …e se ne parla male anche su siti “saggi” italiani, pur di fare click venderebbero le madri!

    • juep ha detto:

      O forse si accorgono solo che qualcosa scricchiola..a me pare che in altri siti si stia arrivando a difendere l’indifendibile invece.

      • Sara ha detto:

        È il dio denaro a muovere tutto: Parli male di Apple, migliaia di click, centinaia di commenti e “mi piace” = soldi dai banner

        Scrivi un articolo obiettivo su un equivoco generato da una informazione inesatta, e non fai gli stessi numeri.

        • juep ha detto:

          Nota di Spider-Mac: questo è un blog, non un forum di discussione ed è possibile commentare, e replicare, in tutto 2 commenti per ogni articolo (e non per ogni commento). Nel tuo caso siamo ben oltre questo limite. Hai sufficientemente spiegato la tua opinione, altri hanno risposto, adesso chi legge grazie anche a te può farsi un’opinione completa sull’argomento.

          Beh non mi sembra proprio che a quel sito in particolare, citato dal nostro giacomo qui sopra, manchino i commenti o i click, anche e soprattutto nei post pro Apple, che certo in quel sito non mancano; in ogni caso mi sembra parere condiviso anche oltreoceano da commentatori piuttosto autorevoli che in Apple qualcosa sia cambiato a proposito dei Mac e di macOs e non positivamente per noi utilizzatori; poi se volete star qui a difendere Apple a oltranza, negando anche le cose più evidenti perchè Apple è la migliore a prescindere, fate pure.

      • OldBoy ha detto:

        “O forse si accorgono solo che qualcosa scricchiola”

        Si, scricchiola in conto in Banca, e così via con articoli sensazionalistici basati sulla fuffa pura oppure danno ampio spazio a rumor bastati sempre sulla fuffa.

        Questo è l’unico blog italiano che filtra attentamente le notizie.

  2. Power ha detto:

    Si sa che i primi della classe stanno sempre antipatici agli altri pecoroni.

  3. dataghoul ha detto:

    Quantomeno questo si è comportando da galantuomo, ammettendo pubblicamente di essersi sbagliato.
    Qui nella terra dei cachi, quanti di quegli inutili pagliacci che girano spacciandosi per giornalisti lo avrebbe fatto?

  4. figlio deifiori ha detto:

    Secondo me cmq non hanno tutti i torti: mi spiego. 20 anni fa Apple era veramente all’avanguardia, i pc stavano millenni indietro e io godevo nel fare col Mac ciò che era quasi impossibile con un pc. Ora mi pare però che la qualità sia scesa drasticamente e non ci sia più quell’attenzione maniacale nel costruire computer e telefoni. Lo stesso iPhone ha problemi di batteria da secoli, che vengono sistemati temporaneamente e ricicciano fuori al primo aggiornamento. Per carità, lungi da me sullo sparare a zero, ma non pensate che Apple non sia più quella di una volta? Ora è concentrata su fanboy e osannatori e sta tralasciando i settori che l’hanno resa grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *