iPhone X ha un elemento anticopia che sta ostacolando i produttori Android

9 marzo 2018 ore 22:57 | di | 4 commenti

Face ID

Generalmente, occorrono solo poche settimane per i produttori di smartphone Android, in particolare quelli cinesi, per copiare le caratteristiche dei telefoni Apple, ma nel caso dell’iPhone X sembra ci sia un serio ostacolo: il prezzo elevato della tecnologia Face ID.

Cupertino non è stata la prima azienda a utilizzare il riconoscimento facciale su uno smartphone, ma è stata l’unica fino adesso ad adottare un complesso e sofisticato sistema di telecamere per il rilevamento accurato del volto, e questa tecnologia costa troppo, dai $30 ai $50 per telefono, quindi per ovvi motivi non può essere adoperata per gli smartphone Android da $200.

Alcune aziende cinesi speravano in un drastico calo del costo delle fotocamere per il riconoscimento facciale grazie ai volumi di vendita dell’iPhone X, tuttavia pare che Apple abbia intenzione di lanciare nel corso del 2018 tre modelli di iPhone tutti con Face ID, così gran parte della produzione è stata “prenotata”, e quella disponibile viene venduta a caro prezzo.

La stessa Samsung ha preferito migliorare lato software il suo sistema di riconoscimento facciale, duramente criticato perché aggirabile facilmente con una semplice foto del proprietario, mentre altri produttori di smartphone cinesi hanno preferito ripiegare sul più economico sensore per il riconoscimento delle impronte.

Approfondimenti: , ,

Argomento: iOS

Commenti (4)

RSS commenti

  1. Sauro ha detto:

    La cosa piu’ buffa é quando hanno “ fatto vedere “ come aggirare il Face ID Apple, al costo di moltissimo tempo e una stampante 3d di discrete dimensioni, intanto il propretario ha il tempo di bloccarlo. inoltre sul citato video ci sono diversi tagli……. e che x samsung basta una foto…ahahahah …mi fermo qua …..

    • AppLee ha detto:

      in realtà FaceID non si può sbloccare nemmeno in quel modo, così come non risulta impreciso o più lento come alcuni vogliono far intendere. Sono solo affermazioni di recensori che appena tolgono il telefono dalla scatola fanno una “recensione”.

      Infatti ci sono due aspetti importanti che per ignoranza o malafede non vengono considerati, il primo è ovviamente fare una registrazione del volto accurata e fatta bene, con un giusto sfondo, giusta luce e senza nulla in faccia. Non so altri, ma io con i lettori d’impronte ci avrò messo 10 tentativi per fare una registrazione che mi appagasse, figuriamoci con la registrazione della faccia con persone che la fanno in modo talmente veloce e in condizioni pessime.
      Il secondo aspetto è che FaceID è collegato al neural engine, diventa più preciso, più veloce e più sicuro CON IL TEMPO E CON L’USO. Purtroppo le persone non l’hanno capito e credono che siano i limiti del FaceID.

      Voglio inoltre parlare di un altro argomento, la velocità. Personalmente trovo molto molto stupido elogiare un sistema di sblocco su Android che per dei motivi come l’eliminazione delle animazioni e lo saltare la schermata di blocco per andare direttamente alla home screen con le icone, risultano una cavolata.
      Il primo perché ovviamente togliere le animazioni non è segno di velocità e quindi è stupido fare comparazioni tra un iphone pieno di animazioni e un Oneplus che ha l’illusione della velocità.
      Il secondo invece è proprio un difetto, ci sono questi android che si sbloccano in automatico, ma se io volessi solo vedere le notifiche? e se volessi solo vedere l’orario?
      Ecco perché su iphone X bisogna fare lo swipe, perché mantenere la schermata di blocco è importante per guardare delle informazioni e per non accedere per forza al telefono, quindi far gestire la cosa all’utente.

      Nel mondo android ho sempre notato questo alone di illusioni e di apparenza.

      • Claudio ha detto:

        “Il secondo invece è proprio un difetto, ci sono questi android che si sbloccano in automatico, ma se io volessi solo vedere le notifiche? e se volessi solo vedere l’orario?
        Ecco perché su iphone X bisogna fare lo swipe, perché mantenere la schermata di blocco è importante per guardare delle informazioni e per non accedere per forza al telefono, quindi far gestire la cosa all’utente.”

        Veramente il mio, per nulla illusorio, veloce OnePlus queste cose le fa da sempre.

        Dovresti provarlo.

Aggiungi un commento