Indispensabili: Airpass permette di sfruttare senza limiti le reti Wi-Fi con navigazione gratuita a tempo

7 aprile 2018 ore 14:11 | di | 0 commenti

Airpass iconaRistoranti, alberghi, sale d’aspetto di aeroporti e altri luoghi spesso offrono gratuitamente una connessione Wi-Fi, ma solo per un limitato periodo di tempo, ad esempio 30 minuti e poi per poter continuare a navigare è necessario pagare.

Tuttavia, con un piccolo “trucchetto” è possibile sfruttare all’infinito il periodo di navigazione Internet gratuita, è sufficiente rinnovare l’indirizzo Mac della scheda Wi-Fi (è un codice assegnato in modo univoco dal produttore ad ogni scheda di rete ethernet o wireless).

Dopo aver rinnovato l’indirizzo MAC, la rete Wi-Fi identificherà il vostro Mac come un nuovo dispositivo e pertanto permetterà di accedere nuovamente per un’altra sessione gratuita di navigazione sul Web.

AirPass

Modificare l’indirizzo MAC del Mac non è difficile, ma Airpass (gratuito) 4 51 consente di eseguire questa operazione con un semplice click.

L’applicazione si installa discretamente nella barra dei menu del Finder, cliccandoci sopra si accede ad un menu con solo due opzioni, selezionate “Refresh Mac address…” digitate la vostra password amministratore (quella che utilizzate per sbloccare il Mac) è il gioco è fatto.

AirPass notificaUna notifica del Centro di Controllo vi informerà che è stato rinnovato con successo l’indirizzo MAC della scheda di rete.

Considerazioni finali

Airpass è un “indispensabile” per chi è sempre in viaggio, ma può tornare utile anche ai viaggiatori occasionali, in più ha una funzione killer, è gratuito.

Nella speciale sezione del blog Indispensabili di Spider-Mac trovate le segnalazioni dei migliori software (e hardware) “low-cost” per Mac.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Indispensabili Mac, Mac

Aggiungi un commento