Lightroom: far apparire le immagini RAW più simili alle versioni JPEG

7 giugno 2018 ore 22:29 | di | 1 commento

Il lettore Luigi utilizza Lightroom e vorrebbe ottenere lo stesso risultato spiegato in quest’altro articolo Come e perchè rendere un’immagine RAW più simile a un’immagine JPEG con Photoshop

“Da poco ho cominciato ad usare Lightroom. Sapresti dirmi se c’è modo di ottenere lo stesso risultato? Grazie!”

Il primo passo è andare nel pannello Calibrazione (nell’area dei pannelli a destra nel modulo Sviluppo), quindi bisogna passare in rassegna i vari profili del menu di scelta rapida Elaborazione per trovare quello che assomiglia maggiormente al nostro file JPEG.

Lightroom calibrazione

Perché dovremmo desiderare che la nostra immagine RAW appaia come un’immagine JPEG? Perché le immagini JPEG, nella fotocamera, sono più definite, più contrastate e più ricche di colori, caratteristiche che vengono aggiunte dallo schermo della fotocamera per renderle più belle. Quando impostiamo la fotocamera in modo che scatti le fotografie in modalità RAW, le stiamo chiedendo di disattivare queste funzionalità che aggiungono nitidezza e contrasto e di produrre semplicemente una fotografia RAW (in modo che possiamo aggiungervi manualmente nitidezza, eccetera, utilizzando Lightroom, Photoshop, oppure un altro strumento). Per questo le immagini appaiono più piatte quando le si scatta in RAW.

E quel che è peggio è che, anche se le stiamo catturando in RAW, sullo schermo LCD la fotocamera continua a mostrarci la bella, colorata e nitida anteprima JPEG, quindi noi vediamo la versione piatta solo una volta che entriamo in Lightroom e solo dopo che l’immagine RAW è stata caricata del tutto (fino a quel momento, Lightroom continua a mostrarci l’anteprima JPEG).

A proposito, un sistema per trovare il profilo che assomiglia maggiormente all’anteprima JPEG è catturare alcuni scatti nella modalità RAW + JPEG (in modo che la fotocamera crei sia una fotografia vera e propria in JPEG sia, contemporaneamente, l’immagine RAW più piatta). Quindi bisogna importare entrambe le immagini, metterle una accanto all’altra, poi cliccare sull’immagine RAW e provare diversi profili per vedere velocemente quale assomiglia di più alla versione JPEG. Quindi è possibile salvare quel profilo come predefinito e applicarlo perfino alle immagini RAW durante la fase di importazione. 

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Fotografia, Mac

Commenti (1)

RSS commenti

  1. Luigi ha detto:

    Grazie!

Aggiungi un commento