Non tutti gli ad-block per Safari sono uguali per macOS Mojave

20 giugno 2018 ore 10:45 | di | 29 commenti

Ad block permessi

Grazie alla sete di denaro di alcuni editori Web che hanno aggiunto ogni sorta di pubblicità alle pagine dei rispettivi siti, oggi è praticamente impossibile non installare un ad-bock, eppure sarebbe stato sufficiente una sorta di autoregolamentazione, due, massimo tre banner pubblicitari per evitare tutto questo e nessuno ci avrebbe rimesso. Invece, c’è stata una escalation pubblicitaria per compensare i minori introiti dovuta alla sempre maggiore diffusione degli ad-block.

Polemiche a parte, non tutti gli ad-block sono uguali, infatti alcuni pericolosamente sono in grado di   “leggere informazioni sensibili dal pagine web, tra cui password, numeri di telefono e carte di credito su tutte le pagine web” e accedere anche alla cronologia del browser”, come AdBlock e Adblock Plus.

Invece, altri ad-blocker come Ka-Block, non dispongono dei privilegi necessari per leggere o trasmettere contenuti da nessuna pagina Web.

Tutte queste informazioni sui comportamenti degli ad-blocker vengono mostrate al momento della installazione. Ma, Apple con macOS Mojave ha aggiunto una informazione in più: segnala con tanto di triangolo giallo gli ad-blocker che possono rallentare la navigazione, che ironia della sorte dovrebbe essere più veloce proprio perché grazie all’ad-blocker non vengono visualizzate le pubblicità.

Ad block rallenta Mojave

Al momento, l’unico ad-blocker presente sul Mac App Store che non legge o trasmettere contenuti da nessuna pagina Web, e non rallenta la navigazione internet è Ka-Block (gratuito). Non offre alcuna possibilità di personalizzazione, ad esempio non è possibile creare una “white list” in cui inserire i siti virtuosi, tuttavia lo sviluppatore ha fatto un ottimo lavoro perché vengono bloccate solo le pubblicità che possono compromettere la privacy dell’utente.

Ka block safari

Approfondimenti: , , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (29)

RSS commenti

  1. Gianluca ha detto:

    Perfetto, avevo proprio Adblock Plus. L’ho disinstallato ed ho installkato Ka-Block . Grazie per la dritta.

  2. Andrea ha detto:

    Cosa ne pensi di uBlock? Ha una whitelist e si integra molto bene su safari.

  3. Andrea ha detto:

    Installato Ka-Block. Tra le altre extension uso “keepa” per monitorare i prezzi su amazon.
    Anche questa estensione puo’ leggere dati sensibili. Esistono estensioni che non leggono dati sensibili in questa categoria? Come si può evitare che queste leggano questo tipo d’informazioni?

  4. Alfonso ha detto:

    mah e possibile che ci spiano ovunque. non se ne puoi più 🙁
    Amazon Assistant , Video.Catcher, WhatFont, 1Password, Adblock .
    questi sono quelli che ho usato e disinstallato proprio adesso.
    installato Ka-Block, Grazie Stefano 🙂

  5. Paolopix ha detto:

    Ciao Stefano io ho adguard, hai notizie in merito ? Meglio cambiare ?

  6. davide ha detto:

    scusa Stefano, quindi conviene disinstallare ogni estensioni che legge informazioni sensibili?

  7. Marco Meneghello ha detto:

    Io uso 1Blocker, sarei curioso di sapere come si comporta con Mojave. 🙂

  8. Carlo ha detto:

    Buongiorno a tutti, io fino ad ora ho utilizzato Ghostery, consigliate di toglierlo?

  9. Roberto ha detto:

    Ka-Block! é fantastico, io lo utilizzo anche su iPhone e iPad.

  10. DariOSX ha detto:

    Figo Ka-Block, l’ho appena installato su iPhone 6s con iOS 10.3.3.
    Sembra funzionare bene

  11. roberto ha detto:

    Stefano e all, io sul mio iPhone uso Purify…che ne pensate? Grazie

  12. roberto ha detto:

    no, per Mac non esiste

Aggiungi un commento