Recensione: Cappuccino, probabilmente il miglior lettore RSS gratuito per rimanere sempre aggiornati

25 giugno 2018 ore 23:56 | di | 5 commenti

Cappuccino iconaRimanere aggiornati non è facile soprattutto per chi legge più siti o blog, vista la quantità di nuove informazioni che quotidianamente vengono pubblicate su Internet, e anche se forse un po’ fuori moda, un lettore di notizie (news reader) è lo strumento perfetto in questi casi.

Sempre aggiornati

Cappuccino per Mac è stata creato con il preciso scopo di aiutare chi si affida agli RSS per rimanere al passo con le informazioni tramite un’interfaccia chiara e intuitiva costituita da tre pannelli.

Cappuccino funziona come qualsiasi altro lettore di RSS, quindi se ne avete utilizzato uno, vi risulterà familiare permettendovi di rimanere aggiornati su ogni nuovo bit di informazioni su tutti i siti web che desiderate monitorare, con funzionalità aggiuntive come notifiche push in tempo reale e supporto per l’importazione o l’esportazione di file OPML.

Come accennato, Cappuccino viene fornito con la classica interfaccia a tre pannelli disponibile nella maggior parte dei lettori di RSS, il che significa che non sarà necessario riorganizzare il modo di leggere le  notizie.

Notifiche integrate 

Cappuccino001

Il pannello “Anteprima” di Cappuccino mostra una versione ottimizzata del feed selezionato, in alternativa con un click sul pulsante Web (è quello con l’icona con due anelli), è possibile visualizzare l’articolo come appare sul web, e cliccando sul pulsante immediatamente a destra, si apre l’articolo con il browser preferito.

Cappuccino 002

Aggiungere un nuovo feed con Cappuccino è un gioco da ragazzi, infatti è sufficiente selezionare Feed/Aggiungi nuovo feed oppure “Aggiungi” direttamente nella colonna di sinistra, quindi è sufficiente digitare l’URL del sito desiderato o quello dell’RSS oppure è possibile importare il file OPML esportato dal precedente lettore RSS.

Cappuccino aggiungi rss

Al  momento di sottoscrivere il feed, si può creare una cartella tematica o utilizzarne una esistente. Si è anche in grado di creare un elenco di notizie preferite o “Speciali” come vengono chiamate in Cappuccino, da leggere con calma in un secondo momento o per future consultazioni, basta fare click sul pulsante con l’icona di una stella in alto a sinistra della sezione Anteprima/Web o con un click con il tasto destro sull’articolo nella colonna elenco. Un’altra utile opzione è quella che consente di stabilire un ordine in base a priorità nella colonna di sinistra con un click con il tasto destro sul nome del blogo o sito, e poi selezionando Priority.

 PrioritaOgni volta che Cappuccino rileva una nuovo articolo proveniente da uno qualsiasi dei feed sottoscritti, appare una notifica del Centro di notifiche  in questo modo è possibile rimane concentrati su quello che si sta facendo senza dovere continuamente controllare manualmente il lettore RSS.Notifica Cappuccino

Cappuccino ha anche una versione Premium (€0,99/mese o €9,49/anno) che include alcune funzionalità extra come supporto per temi, newsletter e notifiche push.

Considerazioni finali

Cappuccino è lettore di feed RSS facile da usare, leggera e soprattutto gratuita per Mac, che rende semplice leggere sempre le ultime notizie senza doversi collegare a più siti web.

Punteggio (da 1 a 5)
Pro: gratuito; interfaccia chiara, semplice e classica; integrazione Centro Notifichepossibilità di importare i feed RSS via file OPML. 
Contro: nessuno in particolare.
Compatibilità: macOS 10.12 Sierra o versioni successive.   
Prezzo: gratuito, disponibile sul Mac App Store.
Produttore: Nebula.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (5)

RSS commenti

  1. Alessandro ha detto:

    ottimo davvero… come mai non riesco ad aggiungere il sito di Repubblica?

  2. Io un contro lo vedo. Almeno l’ultima volta che l’ho provato su iOS non consentiva di sincronizzarsi con servizi tipo Feedly e per me è fondamentale, perché spesso leggo i miei feed anche su Windows o su macchine su cui non posso installare altri programmi. Ed è un peccato, perché come app mi piaceva.

  3. danielito986 ha detto:

    Io uso Reeder da anni e mi trovo benissimo!
    Proverò Cappuccino 🙂

Aggiungi un commento