La “modalità nero OLED dell’iPhone X” di macOS Mojave

9 luglio 2018 ore 13:53 | di | 0 commenti

Con macOS Mojave fa il suo debutto una modalità scura più completa rispetto a quella introdotta con Yosemite. Infatti, non solo la barra di stato in alto e il dock sono scuri, ma anche tutte le finestre del Finder. Come suggerisce il nome, si tratta di una modalità scura, e non nera, perché utilizza grigi dinamici.

Si tratta di colori dinamici poiché la temperatura di colore scuro delle finestre cambia leggermente a seconda del contenuto o dello sfondo che si trova dietro la finestra aperta. 

Se vi piace il nero profondo del’display OLED dell’iPhone X, grazie ad un piccolo trucchetto è possibile riprodurlo anche sul Mac.

Il primo passo è lanciare dal menu  le Preferenze di Sistema, quindi selezionate Generali e poi poi Aspetto: Scuro”.

Mojave contrasto monitor

Sempre dalle Preferenze Sistema, scegliete il pannello Accessibilità. Nella barra laterale, cliccare su Monitor. Nel riquadro a destra vedrete un cursore che consente di aumentare il contrasto. Impostare il livello di contrasto a vostro piacimento.

La modalità scura e quella nera di Mojave.

Mojave modalita scuraModalita nero Mojave

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Aggiungi un commento