iPhone dual-SIM: trovato il supporto in iOS 12 beta 5

31 luglio 2018 ore 07:08 | di | 10 commenti

SecondsimTra le righe del codice della quinta beta di iOS 12, rilasciata ieri agli sviluppatori, sono stati trovati i riferimenti inequivocabili per il supporto dual-SIM: “second SIM status” e “second SIM tray status”, il primo relativo allo stato della seconda SIM, e l’altro al vassoio.

Ad aprile, il Nostradamus tecnologico Ming Chi Kuo, analista di KGI, aveva anticipato che Apple aveva in programma di lanciare due iPhone Dual SIM, quello “economico” con display LED da 6,1 pollici e l’altro OLED da 6,5 pollici (l’iPhone X Plus).

Per quanto riguarda la tecnologia Dual Standby, sempre secondo Ming Chi Kuo, sembrerebbe che Apple abbia deciso di abbandonare quella eSim integrata nel dispositivo – al momento adottata sugli Apple Watch 3 LTE e che non piace a tutti i gestori – a favore della più tradizionale e meno tecnologica Dual SIM Dual Standby (DSDS), che prevede un slitta per la SIM più lunga per inserirne fisicamente due nel telefono.

Numerose persone utilizzano due smartphone perché hanno la necessità di tenere separata la vita professionale da quella privata, e quindi devono avere per forza di cose due numeri di telefono. L’alternativa ad acquistare due cellulari è comprarne uno “dual SIM”, ma fino ad oggi esistono solo modelli Android.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: iOS

Commenti (10)

RSS commenti

  1. Ferdinando ha detto:

    A questo punto spero che l’Apple Watch 4 abbia il carrellino reale.

  2. Giacomo ha detto:

    era l’ ora!

  3. Max ha detto:

    Finalmente! Anche se nel mio caso non servirà a molto! Gli iPhone che danno nella mia azienda sono legati ad un account dedicato tenuto sotto controllo dall’IT, non si possono installare determinate app, non si può attivare iCloud, attivare trova il mio iPhone, etc.
    Quindi con un nuovo iPhone dual sim, se configuro l’iPhone con la mia sim ed il mio account privato non avrò accesso all’account aziendale (email, calendario, VPN, etc) se configuro l’iPhone con la sim e account aziendale non avrò accesso al mio iCloud, alla mia musica, non potrò installare un sacco di app bannate, etc.
    Non credo passando da una sim all’altra si possa anche cambiare l’account con il quale è configurato il tel, magari!

  4. DrPeoppe ha detto:

    1) sarebbe il mio ideale
    2) stavolta faccio la fila al minuto zero

    Alleluia!!!!

  5. LucaS ha detto:

    Peccato, io sono un fervido sostenitore della sim virtuale e quella era la strada che apple dovrebbe percorrere con forza.

    • dataghoul ha detto:

      In Italia non appare purtroppo possibile, dato che si fa solo quello che vogliono gli operatori mobili (e loro non vogliono l’eSIM, almeno per il momento).

  6. Max ha detto:

    Sicuramente molto utile. Ma sarà possibile ricevere chiamate su entrambe le sim sempre attive? O si dovrà decidere quale tenere attiva?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Esistono smartphone Android che permettono di avere due SIM sempre attive, in altri invece bisogna decidere quale usare. Quindi bisognerà vedere come Apple implementerà questa funzionalità.

  7. Max ha detto:

    Ok Stefano, grazie. Stiamo a vedere!

  8. dataghoul ha detto:

    Se davvero, come parrebbe dalle ultime indiscrezioni, l’iPhone dual SIM verrà proposto solo in Cina, penso che organizzerò una vacanza in quel paese solo per andare a prenderne uno!

Aggiungi un commento