Secondo update specifico per i MacBook Pro 2018: risolto il problema con il T2

28 agosto 2018 ore 22:02 | di | 0 commenti

Apple ha rilasciato il secondo Aggiornamento supplementare di macOS High Sierra 10.13.6 per MacBook Pro (2018). Le note di rilascio, come spesso accade con gli update di Cupertino, sono alquanto ermetiche infatti si limitano a spiegare che è stata “migliora la stabilità e l’affidabilità”.

In realtà, questo aggiornamento dovrebbe risolvere i problemi di Kernel Panic determinati dal co-processore ARM T2, che ha il compito di gestire vari componenti dei nuovi portatili.

Il primo aggiornamento supplementare era stato reso disponibile lo scorso 24 luglio, per scrivere la parola fine al FreezerGate, lo “scandalo” del MacBook Pro 15” Core i9 che diventava troppo caldo in determinate circostante, con conseguente calo delle prestazioni.

Come di consueto, l’update può essere scaricato dal Mac App Store.

Approfondimenti: , , , , ,

Argomento: Mac

Aggiungi un commento